Forum e subforum

Andare in basso

Forum e subforum

Messaggio  Admin il Mer Ott 22, 2008 8:21 pm

discussioni dell utilizzo di sub forum privati per i permessi viaggio

===============================================================================================
Forum : perchè alcune persone sul forum hanno un colore nel nominativo diverso dal mio ?

casati e sub forum partiti politici e assocciazioni


regole di un gruppo sub forum (partito politico , casato , famiglie , gilde, compagnie , ecc ecc

==================================================================================================
è possibile riavere i miei pm.(messaggi) ? sono stati cancellati ?

Forum : guardare tutti i messaggi dell autore o di altri PG (ricerca messaggi storico)
quotare o prendere un link da un post
icona con la PENNA di PIUMA
Forum : indirizzo dei link in un messaggio
Forum : indirizzo msn / provare a inviare un email a un altro personaggio
non riesco a vedere il codice di sicurezza per poter mandare i messaggi

C'è modo di vedere i messaggi che ho inviato in game ?
come faccio a mandare lo stesso messaggio a più PG contemporaneamente
[url=]GDR + RP........aiutatemi a capire[/url]

[url=]Orologio forum sbagliato: soluzione[/url]
[url=]cosa sono i PG /postare come Pg invitato ?[/url]
moderatore e strano bug nell inserimento di un nuovo utente
come posso salvare una pagina web ?
forum francesi e inglesi
[url=]SubSilver alla voce BoardStyle[/url]
[url=]Come si fa a creare un Poll ?[/url]
[url=]avere più di 1 PG sul forum ?[/url]

[url=]Chiusura topic...[/url]
Sentbox ed Outbox
[forum spagnolo o altri forum stranieri RR
[url=]Come posso inserire giochi flash sul forum ??[/url]
chi è il Capogruppo Moderatore per richiedere accesso ad un subforum
[url=]come si elimina un account dal forum ?[/url]
[url=]forum - cartella Outbox[/url]
[url=]forum tutto italiano: Lavori iniziati ?[/url]
come si procede per chiedere un accesso ad un subforum
Moderatori del subforum
[url=]Non riesco ad iscrivermi al forum[/url]
forum: impossibile modificare il profilo
come posso inviare un messaggio sul forum ad un Admin del Forum ?


Ultima modifica di Admin il Dom Giu 05, 2011 12:56 am, modificato 9 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

come accedere ai forum o vedere chi c è in una corporazione subforum

Messaggio  Admin il Gio Feb 26, 2009 4:47 pm

Giallosai ha scritto:
Giulia17 ha scritto:Ok, dato che da quel che ne so io non si possono vedere i membri dei casati/partiti/corporazioni, ecc, provo a mandare un messaggio all'ultimo che ha scritto qualcosa su quel forum.. Grazie del consiglio ^^

accedi dal forum secondario







Ultima modifica di Admin il Dom Giu 05, 2011 12:20 am, modificato 2 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Forum e subforum

Messaggio  Admin il Sab Lug 11, 2009 5:17 pm



Giallosai ha scritto:

probabile pure sia x tot numero di visitatori o lettori di quel topic...
forse...

Jann ha scritto:Volete un subforum privato?

Postate la vostra richiesta nel seguente link :
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=178976
Indice del forum -> Non capisco: Aiuto -> Richieste agli amministratori del forum -> Volete un vostro subforum?



I subforum privati si trovano nel Megaforum 2 (secondo link dopo aver schiacciato FORUM)

Datemi le seguenti informazioni:

- nome subforum e categoria (associazione, partito politco, corporazione...). Evitate di usare il maiuscolo e nomi troppo lunghi.

- breve descrizione visibile quando il mouse vi passa sopra (breve!)

- un capo (deve scegliere chi entra e chi esce dal gruppo)

- 6 membri iniziali oltre il capogruppo (7 quindi con il capogruppo incluso)

- un moderatore interno (deve saper sia gestire le dispute interne sia gestire
l'ordine interno dei topic splittando, chiudendo, stickando...)

- scopo (non avendo un forum completamente italiano non posso accettare ogni tipo di subforum, quindi chiederò che non vi siano, per quanto si può doppioni o subforum che restano relativamente sottosfruttati). Non verranno aperti subforum con uguale scopo a subforum gia' esistenti.

Assolutamente da leggere -> Protocollo sui Capigruppo e moderatori dei subforum privati ->
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=223454




Cancellazione di un subforum privato :
Subforum inattivi per piu' di 60 giorni saranno cancellati[/b] con previo annuncio per poter salvare i topic piu' importanti.

Subforum con meno di 7 membri attivi saranno cancellati[/b] con previo annuncio per poter salvare i topic piu' importanti.
Cosa vuol dire 7 membri attivi :
il minimo prestabilito dagli amministratori per l 'apertura di un subforum e' avere 7 membri attivi
affinche' il subforum stesso non occupi spazio non usufruito nel forum,
rallentando cosi' lo stesso forum e impedendo la creazione di nuovi subforum per mancanza di spazio.
7 membri attivi significa 7 membri che abbiano postato almeno una volta in 2 mesi.
7 membri attivi NON vuol dire avere 7 nomi di utenti negli "usergroups".

Jann ha scritto:Da recente bug del forum, non e' piu' possibile a noi amministratori locali controllare i logs del forum.
Pertranto al momento ci e' impossibile controllare le azioni compiute dagli utenti e dai moderatori nel forum.
Il bug e' stato definito non di primaria importanza,
e' stato quindi deciso dall'amministrazione del forum della sezione italiana di permettere
un solo moderatore per subforum privato per tutelare gli utenti del forum e
per poter proseguire con il protocollo dei capigruppo e moderatori dei subforum privati in caso ce ne fosse la necessita'.

Pertanto,

Nella fase di creazione di un subforum, verra' inserito un solo moderatore interno.

Approffittero' del topic per le richieste di cambio moderatore e capogruppo per eseguire il cambiamento da piu' moderatori ad uno solo.

Nei subforum con piu' di moderatore interno,
entro settimana verra' postato un annuncio per poter discutere sul cambiamento ad un solo moderatore interno.


Ricordo a tutti i moderatori dei subforum privati che qualora aveste bisogno di aiuto nella moderazione di un subforum privato, potete contattare tramite pm Jann, Dircolab oppure {Ippopotamo}
Jann ha scritto:Domanda - Ma perche' si puo' avere un solo moderatore per suforum privato?
Risposta - Perche' gli admin locali del forum non possono vedere piu' i logs
D - ma cosa sono i logs?
R - interventi fatti su un post o topic
D - non capisco...fammi un esempio
R - se qualcuno edita o cancella un post o topic, non possiamo vedere chi lo ha fatto
D - ma allora come facciamo a sapere se qualcuno cancella un post in un subforum privato?
R - per questo ci puo' essere un solo moderatore per subforum privato. Solo il moderatore interno puo' cancellare post o topic
D - ma il capogruppo?
R - lui non puo' cancellare post o topic
D - ma quindi solo il moderatore puo' editare post?
R - si. Solo il moderatore puo' farlo.
D - quindi e' lui sicuramente colui che potrebbe aver editato un post?
R - Si
D - ma gli admin?
R - anche loro potrebbero farlo. Ma LJS o Jann o altri admin locali internazionali non leggono i forum privati ne tantomeno editano post.
D - lo ZOO puo' editare post all' interno dei subforum privati?
R - No
D - Quindi e' il moderatore interno colui che potrebbe venire sanzionato secondo il protocollo?
R - Si. dipende dal contenuto del topic/post e dalla decisione del gruppo
D - ma potrebbe averlo fatto per sbaglio? o un bug del forum?
R - Si. Potrebbe aver splittato per sbaglio e un admin potrebbe ritrovare il topic o post nel forum internazionale. O se stava editando il topic e se la connessione internet cade il topic potrebbe svanire, o potrebbe aver schiacciato per sbaglio o senza accorgersene qualche altro tasto
D - Ma se il moderatore interno dice fermamente di non averlo fatto?
R - La gente mente
D - ma come possiamo controllare se effettivamente vorremmo un controllo?
R - potete mandare un pm a LJS e chiedergli di controllare i logs.
D - e nel mentre?
R - il respondabile e' il moderatore interno.
D - il topic cancellato e' recuperabile?
R - No


Ultima modifica di Admin il Sab Set 12, 2009 4:56 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Che cos'è il Gioco di Ruolo? (parte 1)

Messaggio  Admin il Ven Ago 28, 2009 2:08 am

[quote="Larobee"]Con autorizzazione dell'autore, Grumio: BASI DEL GIOCO DI RUOLO

Che cos'è il Gioco di Ruolo?
Gioco di Ruolo è interpretare un ruolo, fingere di essere qualcuno diverso da noi stessi, recitare una parte. Ogni giocatore di ruolo è come un attore, egli si comporta secondo il carattere del suo personaggio, egli agisce e reagisce in un mondo stabilito dal copione...
Il copione però non descrive la vicenda, dice solo ciò che è stato fino ad ora, sta poi all'attore improvvisare le scene successive.
Allo stesso modo il giocatore di ruolo interpreta un personaggio, con un determinato carattere ed un determinato passato, calato dentro ad un determinato mondo, e di volta in volta decide secondo queste cose come agire e comportarsi.

Differenza tra Personaggio e Giocatore
Un attore non interpreta se stesso, nello stesso modo un giocatore di ruolo interpreta un personaggio che è diverso da lui stesso.
E' impossibile interpretare se stessi solo per il fatto che il personaggio vive in un mondo totalmente diverso dalla nostra realtà quotidiana. Un personaggio rinascimentale non immaginerà cosa sia un computer, un'aereoplano, un comunista, una pizza, un diritto inalienabile, un metodo scienfitico... per cui il giocatore quando interpreta il personaggio non dovrebbe mai fare riferimento a cose "fuori dal mondo", poiché il personaggio non può nemmeno concepirle.
Il carattere, certo, potrebbe essere lo stesso tra giocatore e personaggio, tuttavia è divertente comportarsi ed agire in maniera diversa dal solito, il gioco di ruolo ci permette questo.
L'approccio più corretto è quello di pensare a quel che il Personaggio, nella situazione ambientale e relazionale relativa alla vita che stà vivendo ed alle SUE esperienze, stà pensando, a come reagirà a questo od a quello stimolo, o a come potrà affrontare le sfide che gli si porranno innanzi.

Come creare un personaggio verosimile?
Prima di tutto scegliete quello che nella vita nessuno può scegliersi, la personalità, il passato ed il corpo.
La Personalità
La personalità non è difficile, basta chiedersi come si comporta questo personaggio e buttar giù un po' di aggettivi giusto per identificarlo.
Potrebbe essere chiaccherone o taciturno, scontroso, impulsivo, accomodante, orgoglioso, pedante, logorroico, sarcastico, tardo, vendicativo, sincero, ecc...
L'Aspetto fisico
Anche il corpo non è difficile, qui sui Regni Rinascimentali vi viene già data una faccia, tuttavia è possibile descrivere meglio il personaggio (nel profilo, oltre all'immagine e le informazioni basilari, è presente uno spazio da riempire per descrivere il personaggio).
Potrebbe essere grasso, muscoloso, mingherlino, pallido, coperto di ustioni, avere dei nei, peloso, glabro, ecc...
Inoltre è possibile scrivere anche come è vestito, questo però potrebbe essere influenzato dal suo mestiere o dal suo passato: un ricco nobile non si vestirà mai di stracci.
Il Passato
Infine la storia personale, risulta forse la cosa più complessa da decidere per dare vorosimiglianza al personaggio. Un personaggio mingherlino reduce di mille battaglie è poco credibile, sorge subito la domanda: come ha resistito a tutte quelle mazzate? Inventarsi giustificazioni arzigogolate mina la credibilità del vostro personaggio, cercate piuttosto di mettere d'accordo tutte le caratteristiche che ne determinano l'identità.
Un personaggio verosimile si adatta plausibilmente al mondo in cui si trova, per far questo basta informarsi un po' sull'ambientazione.
Quando si crea un personaggio è utile farsi delle domande su di lui:
Chi sono i suoi genitori? Che lavoro facevano? Da dove vengono? Sono istruiti?
Il personaggio dove ha vissuto la sua infanzia? Come l'ha vissuta? Quali eventi hanno determinato il suo modo di pensare? Come pensa?
Quali eventi hanno cambiato la sua vita? In che modo? Che rapporto ha con le istituzioni? E con la religione?
Pian piano si verrà a delineare un personaggio unico e vivo, assolutamente diverso dal giocatore e adatto a vivere nel mondo in cui si gioca.

Quali regole ci vogliono per giocare di ruolo?
Le regole fondamentali sono poche se affiancate al buon senso, altrimenti diventa necessario istituirne di nuove per evitare un'eccessiva deriva.
Evitare l'Autoconclusione
La prima tra tutte è generalmente rispettare la volontà dell'altro giocatore e non sottometterlo al proprio gioco: non si "ferisce" il personaggio avversario ma si "cerca di ferirlo", non lo si fa parlare come piace a noi ma si aspetta che sia lui ad esprimersi.
Sta all'altro giocatore decidere se questo succede e quali conseguenze porta sul suo personaggio, purtroppo non tutti i giocatori sono accondiscendenti e capita di vedere dei personaggi invulnerabili (per nulla credibili). Per evitare questo e cercare di accontentare tutti esisterebbe la figura del Master o Narratore, il quale ha il dovere di fare da arbitro imparziale e decidere in base a quello che i giocatori hanno detto cosa effettivamente avviene nella scena di gioco, e sempre per garantire imparzialità ogni giocatore gestisce un solo personaggio e tutto il resto del mondo viene lasciato da gestire e descrivere al Master/Narratore.
Non avere un arbitro permette di essere molto più liberi ed improvvisare ancora di più, ma è necessario non andare contro i desideri degli altri giocatori, per cui se si pensa che l'azione del proprio personaggio possa non essere accettabile per l'altro giocatore conviene chiedergli in privato il permesso di compiere quella determinata azione.
Coerenza narrativa
In questo gioco ad esempio leggere nei pensieri, sfoderare pistole automatiche o dire "liberté egalité fraternité" sono incoerenti e buttano immediatamente fuori dal gioco chi tentava di immedesimarsi.
Un Master/Narratore in questi casi avrebbe lo scopo di censurare o invitare a correggere certe bestialità. Una cosa importantissima da evitare è il cosiddetto Metagame, ovvero quando si sfruttano conoscenze del giocatore a vantaggio del personaggio. Ad esempio è possibile leggere sul forum una lettera privata o dei dialoghi fatti in solitudine, tuttavia è impossibile che qualunque personaggio esterno alla vicenda possa venirne a conoscenza: le lettere sono sigillate e affidate a messaggeri fidati, laddove c'è solitudine non possono esserci testimoni, di conseguenza solo i giocatori vengono a conoscenza di questi fatti, ma non i personaggi.
Esistono poi regole minori per giocare su forum, che riguardano la forma con cui si scrive. Grassetto, colorato, corsivo, a seconda se le parole rappresentano degli eventi, un dialogo diretto, un pensiero, ecc...
Più che regole, queste sono convenzioni per facilitare la comprensione ai giocatori.

Fare conoscenza e comportarsi
Quando il vostro personaggio ne incontra uno nuovo, non lo conosce e non può sapere il suo nome. Però lo vede, vede come è vestito, come si comporta... e sicuramente tutto questo creerà un'opinione nel vostro personaggio. Guardare la descrizione del profilo e stare attenti al modo in cui si esprime l'altro personaggio, permette di fare delle deduzioni.
Chiamare per nick un personaggio mai visto è metagame, già il nick stesso non è dentro il mondo di gioco. Talvolta i nick contengono numeri o lettere messe a caso, sicuramente un personaggio rinascimentale non avrà un codice alfanumerico per nome, bensì un nome proprio, forse un cognome e anche un appellativo/soprannome.
Una volta scoperto il nome ed il rango dell'interlocutore, il vostro personaggio avrà maggiori informazioni per capire come comportarsi.

Come evito il metagame se devo citare le meccaniche di gioco per giustificarmi?
E' possibile che vi sia richiesto uno screenshot come prova di qualcosa, nel rinascimento non esisteva certo la fotografia per cui bisognerà interpretare questo screenshot in altra maniera. L'unica cosa certa è che è una prova, per cui potrebbe trattarsi di una testimonianza talmente attendibile da aver valore di certezza, oppure di un ritrovamento che rende evidente come stanno le cose.
E' possibile che mentre state giocando in una taverna cada la connessione internet e risulta che il vostro personaggio sia uscito di fretta senza dire nulla, quando tornate, sarebbe educazione dare una spiegazione plausibile. Di certo nel rinascimento non si usava internet per andare in taverna, potete però inventarvi una scusa qualunque, come aver visto una persona che vi sembrava un caro amico, o essersi dimenticati di legare il cavallo, o cose del genere...

Ho notato delle incongruenze storiche nella struttura di gioco
C'è il mais prima del 1492, le donne possono avere il potere, i prìncipi invece di essere nominati dall'imperatore o dal re sono eletti dal popolo, la Chiesa segue un dogma alterato, alcuni stati sono indipendenti e non dovrebbero... Sì, ci sono delle differenze rispetto alla realtà storica.
Poiché questo è un gioco, le esigenze di gioco vengono prima della storicità.
L'esistenza del Mais
Il mais è chiaramente un errore, tuttavia se esso si chiamasse solamente in maniera diversa tutto sarebbe in ordine, quindi basta immaginare che sia segale oppure che il mais non provenga dalle americhe.
Aristotelismo, Spinozismo, Averrosimo
Per evitare che qualche giocatore esca dal ruolo del personaggio e si senta offeso da parole relative alla religione, la Chiesa e le altre confessioni sono state modificate nel dogma e nella sua storia. Preso atto di queste differenze nella linea storica, tutto il resto rimane valido, soprattutto nella forma.
Il ruolo della donna
Per evitare che questo gioco sia popolato solo da personaggi maschi, si è data totale parità dei sessi, tuttavia la dama è sempre concepita come il sesso da proteggere e a cui lasciare il passo... queste sono concezioni che fanno parte della cultura dell'ambientazione pur non avendo effettività a livello giuridico, militare, politico, ecclesiastico, universitario.
Il sistema elettivo
Per permettere a tutti i giocatori di provare l'ebbrezza di condurre uno stato, è stato introdotto il sistema elettivo, ma ciò non è del tutto anacronistico e basta interpretarlo correttamente.
Meccanicamente tutti gli abitanti di una provincia/repubblica/ducato votano delle fazioni. Per le repubbliche questo va interpretato esattamente come un sistema elettivo popolare, per i ducati e le provincie di un Regno invece va interpretato come il favore che la popolazione dà a determinati personaggi di spicco.
Meccanicamente coloro che sono scelti votano fra loro chi debba essere il principe. Per i ducati e le province di un Regno, questo va interpretato come il favore che la nobiltà dà uno di loro per condurre il ducato o provincia... ci si aspetta che il Re o Imperatore confermi o no questo ruolo. Per le repubbliche oligarchiche (Genova e Venezia) questo va interpretato come un'accordo tra i Patrizi della Repubblica al fine di scegliere il Doge. Per le altre repubbliche questo va interpretato come un'ulteriore votazione tra i membri dell'Assemblea al fine di scegliere il Gonfaloniere o il Signore. Inutile parlare di democrazia in un ducato, sappiamo che grazie alle meccaniche di gioco è garantita, ma nel mondo rinascimentale nessuno la riterrebbe tanto importante concettualmente quanto la lealtà al Duca o il rispetto della morale religiosa.
Conquiste ed Indipendenza
Gli stati che si sono resi indipendenti, lo hanno fatto o tramite accordi con il regno a cui appartenevano o tramite una guerra, il gioco ci permette di rivivere la storia e cambiarne leggermente le sorti, tuttavia si considera che fino al 1453 circa tutto il mondo sia rimasto fedele alla storia (con le dovute eccezzioni sulle religioni e sui santi).
Potrebbe venire in mente che queste deviazioni dalla storia legittimino qualunque deviazione, in realtà le meccaniche del gioco non permettono grandi cambiamenti (ad esempio nessuna provincia può conquistare territori vasti quanto un regno) e sta al giocatore capire quanto essere tollerante con gli anacronismi per non eccedere distruggendo la coerenza dell'ambientazione.

da aggiornare man mano


Con l'autorizzazione dell'autrice, Larobee: GdR: spiegazioni generali
(rivisto rispetto all'originale, che prevedeva anche uno "spazio chiarimenti", eliminato per ovvi motivi)

Buongiorno a tutti.
In questo topic affronteremo il GdR: cos'è, come si fa, dove si fa.

Cominciamo dal termine:
GdR sta per Gioco di Ruolo.
Se volete conoscere tutta la storia del GdR, la trovate qua: http://it.wikipedia.org/wiki/Gioco_di_ruolo

I Regni Rinascimentali è un Gioco di Ruolo on line.
Quindi qui nei Regni non siete voi (voi che state leggendo adesso) a giocare, ma il vostro PG (personaggio).
Ovvero, ogni azione che fate, è il vostro personaggio a farla. Voi ricoprite il suo ruolo. Ovvero, “ruolate”.
Cito, da L'Accademia del Ruolo:
---fromINTGuyeme ha scritto:Il Gioco di Ruolo è essere qualcun'altro! E’ interpretare una nuova persona diversa da noi stessi! E’ recitare la parte del nostro personaggio che non ha, anzi, NON DEVE avere la nostra faccia, la nostra stessa personalità, le nostre stesse aspirazioni…
Il Gioco di Ruolo degno di tal nome, è un’esperienza di recitazione, di fantasia e di evasione da noi stessi e dalla realtà.
Certo… se mi state a chiedere se davvero il mio Personaggio è completamente diverso da ciò che io sono, non potrei rispondervi “si”.
Ma di certo vi potrei testimoniare che non di rado mi sforzo di pensare a quel che il mio Personaggio, nella situazione ambientale e relazionale relativa alla vita che stà vivendo ed alle SUE esperienze, sta pensando, a come reagirà a questo o a quello stimolo, o a come potrà affrontare le sfide che gli si porranno innanzi.
E’ questa distinzione tra Giocatore e Personaggio la più grossa sfida della Teoria Ruolistica della nostra Accademia.

Questa semplicissima regola porta ad alcune restrizioni piuttosto scomode:
siamo nel 1457, quindi il vostro pg dovrà comportarsi di conseguenza. Non esistono televisione, radio, msn, cellulare, jeans, motorino... come non esistono le parole “ok”, “bye”, “schifo” e simili... non ci sono nemmeno le “k”, quindi sarà impossibile entrare in una taverna e salutare tutti dicendo “we ciao a tt cm va?”, o ringraziare qualcuno dicendo “ok grz”...
Tutto questo, ovviamente, solo se volete ruolare. Se non vi interessa, nessuno può arrogarsi il diritto si obbligarvi.

Il GdR dunque è un gioco in cui si impersona qualcuno.
Sta a voi decidere chi è quel qualcuno.
Potete davvero sbizzarrirvi: potete essere come siete in realtà, ma confrontarvi con un mondo “arretrato” e “bigotto”, o potete creare un personaggio che non vi somiglia per niente, e farlo muovere nel gioco a seconda di chi siete o chi volete diventare.

Ovviamente partiamo tutti da una situazione scomoda: in mutande, con 50 monetine e due panini... sta a voi inventare perchè è successo (e crearci sopra la vostra storia) o aspettare di fare qualcosa in gioco per capire chi siete davvero...

Quando avete capito o deciso chi siete, potete raccontarlo agli altri: potete scrivere il vostro profilo.
Il profilo non è altro che la “storia”, ovvero la vita del vostro pg.
Farlo è abbastanza semplice: è come i temi che si scrivevano alle elementari in cui si descrivevano il papà o la mamma. Basta dire chi siete.
Vedremo più avanti i trucchi per creare una “storia” che regga.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Che cos'è il Gioco di Ruolo? (parte 2)

Messaggio  Admin il Ven Ago 28, 2009 2:09 am

Quindi, ricapitoliamo: nel GdR si impersona qualcuno.
Per farlo si può inventare la sua storia.
In gioco (ad esempio in taverna) ci si comporta come farebbe lui/lei.

Se poi volete raccontare agli altri qualche avvenimento che coinvolge il vostro pg, potete farlo in forum, con i topic GdR.

Se l'argomento GdR vi interessa particolarmente, c'è un'intera sezione del forum ad esso dedicata. Si chiama “Accademia del Ruolo”, sottosezione di “Taverna Italica”.
Lì ci sono molte discussioni che riguardano vari aspetti del mondo in cui viviamo e suggerimenti per comportarsi nella maniera più adeguata in ogni circostanza.


Ecco i termini che incontrerete dunque più spesso, in quest'ambito:

GdR (Gioco di ruolo): il personaggio parla in terza persona di se stesso, narrando quello che gli accade o gli è accaduto.
IG (In Game): qualsiasi situazione in cui il pg agisce in prima persona.
Soprattutto in taverna, ma anche nei pm, e nel forum quando si partecipa alle discussioni riguardanti il gioco, sempre interpretando il personaggio (1457).
GdR OFF: quando per forze di causa maggiore si necessita spiegare degli avvenimenti facendo riferimento a cose estranee all' IG. Per esempio spiegazioni tecniche.
E' preferibile indicare sempre quando si è OFF. Specie in forum e in pm.
RL: tutto ciò che è OG (Off Game), ovvero nel “real”, o vita vera (2009)

Un veloce esempio:
[RL]: ho cliccato “semina il campo”
[IG]: oggi ho seminato il campo (all'interno di un discorso)
[GdR]: ...chiacchierando con l'amica le disse: “sai che oggi ho seminato il campo?”, e sorrise...

E adesso, vediamo una cosa alla volta.

LA TAVERNA

In taverna si può ruolare “in tempo reale”, ovvero chiacchierare con le persone, come se si fosse in una stanza male illuminata e fumosa (per i vapori del cibo, ovviamente... l'America e il tabacco verranno scoperti tra più di 30 anni) alla fine del '400.
Si può parlare della politica del Ducato, della religione, dell'arte, si può spettegolare su chi si fidanza con chi, rallegrarsi per un battesimo o un matrimonio, chiedere notizie a i forestieri, mettersi d'accordo per un lavoro... si possono trattare moltissimi argomenti, basta rimanere nell'ambito in cui viviamo (XV secolo).

Oltre a parlare, si possono “condire” le conversazioni con alcune azioni.
Se volete descrivere ciò che fa il vostro pg mentre è in taverna a chiacchierare, ci sono “le scritte blu”. Generalmente si usa la terza persona singolare, al tempo presente. Ad esempio: /me si gratta un orecchio oppure /me saluta con un inchino.
Sono OVVIAMENTE vietate espressioni come /me salta sulle travi del tetto oppure /me vola fuori dalla finestra, perchè si tratta sempre di un gioco ambientato in un mondo “reale”, non fantasy.

Per la stessa ragione, se un pg scrive, ad esempio /me pensa che è tardi o /me pensa di aver detto una sciocchezza, non potrete dirgli: “ma no, dai, sono solo le 2” o “a me è piaciuto quello che hai detto”, perchè verreste accusati di stregoneria per aver letto nel pensiero!
Piuttosto, chiedetegli perchè sbadiglia, o perchè ha una faccia strana, sarà lui/lei, se vorrà, a spiegare “ scritto in nero” quello che stava pensando "in blu".

Se volete parlare di real, si possono usare le parentesi, come fanno nelle taverne francesi. Ad esempio: (vado a fumarmi una sigaretta, torno subito) oppure (si, ho letto in forum), o anche (ne parliamo domani in msn). Oppure potete sussurrare.

Quando vi cade la linea o vi si impalla il pc, il vostro pg non "cade", ma "esce dalla taverna sbattendo la porta". Quindi basta dire che siete corsi fuori per un qualsiasi motivo. Sbizzarritevi.

Ora, una questione squisitamente “tecnica”: come comportarsi in base al rango di chi abbiamo di fronte.
Innnanzitutto riporto, dall'Accademia del Ruolo, una breve guida sugli appellativi.

V.klausen ha scritto:Credo che possiamo raggruppare le varie condizioni sociali o titoli nei seguenti:

Dignità Sovrane
Imperatore (Meastà)
Principe (Eccellenza)
Duca (Eccellenza)

Dignità Feudali
Marchese (Illustre, Illustrissimo)
Conte “
Barone “
Signore “

Dignità Municipali
Patrizi (l'alta nobiltà di una città) (Signore, Messere)
Cives (cittadini potevano accedere alle cariche pubbliche) (Messere)

Dignità Equestri
Cavalieri (Messere o Signore)
Scudieri “

Doge ( a Genova si preferisce chiamare così il principe, per una maggiore attinenza storica)

Sindaco (appartiene alla classe dei cives) (Messere)

Consigliere del Ducato (appartiene alla classe dei "cives" nobile) (Messere, Signore)

Milite (è della classe sociale nobile)

Vescovo con titolo di Cardinale (Eminenza)

Vescovo (la classe nobile del Clero. trattamente di Eccellenza)

Parroco (Reverendo)

cittadino lv3 ("cives") (Signore, Messere)


cittadino lv2 (artigiano o mercante) (chiamato per nome o cognome, se l'ha, o appellato Mastro se ha bottega)

cittadino lv1 (piccolo proprietario di un campo) (chiamato solamente per nome)

cittadino lv0 (servo della gleba) (solo nome, mai appellativo)

Il corrispettivo di Messere è Madama, o Dama.
In caso di relazione di rispetto o amicizia, sono utilizzabili Mio Signore o Madonna (non era una bestemmia, all'epoca, ma una contrazione di Mia Donna).

p.s.: attenzione quindi: all'interno di una ruolata un pg che dice “Madonna, che piacere avervi qui” non sta sottolineando con impeto la sua gioia, ma si sta riferendo alla signora appena arrivata 😉

Anche il saluto, poi, ha una sua importanza.
I pg dello stesso livello si possono salutare senza problemi con un “ciao”, ma bisogna mostrare rispetto verso i pg di livello più alto.
Allo stesso modo i nobili, i militari, e i funzionari possono intrattenere rapporti amichevoli con chi gli è inferiore, ma potrebbero anche essere fieri della loro posizione e considerare chi non gli è pari con disprezzo o sufficenza.

Una raccomandazione importantissima: un giocatore non dovrà MAI E POI MAI arrabbiarsi o arrivare a odiare un altro giocatore (la persona nella vita reale), se questo decide di impersonare un pg "poco simpatico", ma dovrà capire che quella persona sta ruolando, e che il suo personaggio gli impone di comportarsi in quel modo. Scindere gioco e real è fondamentale per vivere serenamente nei Regni.


IL PROFILO

Jacopo ha scritto:Ciao a tutti,
molto spesso ho notato che chi vorrebbe ruolare (o chi lo fa gia') si costruisce il personaggio solo dandogli/le un nome per poi arenarsi subito dopo perche' il personaggio e il giocatore sono due perfetti sconosciuti. Se non so nulla del mio alter ego allora come posso essere lui/lei?
Quando costruisco un personaggio prima di dargli/le un nome mi chiedo chi e' realmente e in che contesto voglio inserirlo: Jacopo (il mio personaggio qui sui RR) e' un contadino della Bassa mantovana che e' scappato dalla fame e dalla miseria della campagna per provare un'alternativa di vita in citta' (Mantua, appunto)
Mi sono chiesto chi e' la sua famiglia e da quanti membri e' composta, so che protegge i bambini perche' ha un senso di colpa verso di loro dato che per colpa sua uno dei suoi fratellini e' morto annegato nel Mincio (il fiume di Mantova), so che e' devoto e timorato di Dio e che deve l'acquisto della sua prima casa ad un morto trovato lungo la via. Jacopo parla con accento popolano e ha incominciato a imparare a leggere e a scrivere per poter diventare medico e salvare gli altri (salvare=ritorna il senso di colpa) ecc.
Come vedete basta poco per avere un amico e non un personaggio sconosciuto...

Fatevi uno specchietto:
1)chi e'
2)perche' fa certe cose

e da questo punto continuate ad andare avanti tenendo presente quello che avete deciso prima.
SIATE COERENTI!

ESEMPIO (adesso vado a braccio):
decido di fare un personaggio che e' figlio di un tessitore perche' ho gia' deciso che voglio fare il tessitore al livello 2.
Non importa ora il nome, per comodita' diciamo che si chiamera' Fredgario.
Decido che i genitori di Fredgario non sono ricchi e abitano gia' in citta', suo padre (Arcimboldo) ha perso tutti i parenti durante un'epidemia e ha incontrato la sua attuale moglie (Filomena), orfana anche lei. Per effetto di cio' hanno moltissimi bambini, per un umanissimo bisogno di famiglia numerosa e per compensare le perdite. Fredgario quindi cresce con molti fratelli e sorelle e decido che sara' il maggiore. Ora ho davanti due strade: o gli piace la sua famiglia oppure no e decido di no, Fredgario e' geloso delle attenzioni dei genitori verso gli altri fratelli e li tratta malissimo. Questo ha la conseguenza di diventare egocentrico, da adulto, e devo ricordarmene quando giochero' di ruolo.
Fredgario rende la vita impossibile ai suoi fratelli tant'e' vero che gli altri si coalizzano e lo buttano fuori di casa, lui si vendica diventando un brigante per un po' e forma una sua banda...
A questo puinto posso partire a giocare.
Se ruolo in taverna io parlero' in modo diretto alternando bugie e verita' a comodo mio ma saro' sempre molto diretto (sono stato un brigante e loro non sono famosi per essere diplomatici...), sono un egocentrico e spesso comincero' una frase con "io...", ho un passato fosco e penso di avere subito un torto quindi non saro' sempre simpaticissimo ecc...

Questo e' solo un piccolo esempio di come si puo' costruire un personaggio a tavolino.
Ora sta a voi vedere come potere rendere piu' spessore al vostro

Siate coerenti e credibili, non per gli atri ma per voi stessi: se non credete in lui, lui non credera' in voi...

Jacopo Gonzaga

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Che cos'è il Gioco di Ruolo? (parte 3)

Messaggio  Admin il Ven Ago 28, 2009 2:09 am

Cito questo commento perchè mi sembra il più esaustivo e utile tra tutti quelli trovati in Accademia.
Quindi, se volete inventare la vita del vostro pg, fatevi delle domande:
Di chi è figlio?
Come ha passato l'infanzia?
Che carattere ha sviluppato, come conseguenza alla vita che ha avuto fin'ora (ovvero nel momento in cui vi registrate e cominciate a giocarlo)?
Cosa gli piace? Cosa gli fa paura? Cosa odia?
Cosa vuole per il suo futuro?
Che grado di cultura ha? (non tutti sapevano leggere e scrivere)
Crede in Dio?

Ovviamente la situazione iniziale di gioco, come già detto, è brutta.
Potete ignorarla, e crearvi una vita “in divenire” (ad esempio: se ho deciso che avrò un allevamento di pecore, posso già decidere che sono figlio/a di tessitori, anche se al'inizio sono in mutande),
oppure potete “giustificarla” (ad esempio: se ho deciso che sarò un nobile, posso scrivere che viaggiavo e sono stato assalito/a e derubato/a, che nella lotta ho ricevuto un colpo in testa, e che per questo motivo mi ritrovo seminudo e senza niente in una città che non conosco. In gioco poi potrò ritrovare col tempo sia la memoria che i parenti).

Una descrizione nel profilo non deve essere per forza una tesi di laurea, può essere semplice, quel tanto che basta per far sapere agli altri chi è il personaggio che sto giocando.
Ovviamente chi leggerà il mio profilo non potrà dare per risaputo ciò che ho scritto. Ad esempio, se ho scritto nel mio profilo “Larobee è segretamente innamorata del suo vicino di casa” nessuno potrà chiedermi se mi sono già dichiarata... Sta agli altri giocatori, quando si informano su di me leggendo ciò che ho scritto, capire cosa loro possono o non possono sapere di me IG.

Coloro che ricoprono una qualsiasi funzione, pubblica o militare, o hanno un blasone o un titolo nobiliare, dovrebbero scriverlo nel profilo, per dar modo agli altri giocatori di sapere con chi hanno a che fare e salutarlo e parlargli con il giusto tono e rispetto, secondo quanto detto nel post precedente.


I POST GdR

Il GdR, infine, si può fare anche scrivendo in forum.
Avrete notato che alcuni topic hanno davanti una piuma, che li indica come GdR.
Innanzitutto vediamo come si fa a livello tecnico se volete aprire un NUOVO topic GdR:

andate nella sezione del forum in cui volete aprirlo (ad esempio, Taverna Italica), cliccate in alto nella schermata la piccola pergamena con scritto “new topic”




vi si aprirà questa finestra



qui potete decidere
- se postare con il vostro login abituale oppure utilizzando un png* (personaggio non giocante), spuntando l'opzione apposita dove vedete le frecce ROSSE
- se mostrare o meno alla fine del topic la vostra firma, spuntando la V dove vedete la riga VERDE (si usa non mettere la firma quando si usa un png, in modo che non si capisca chi scrive il post)
- se mettere l'icona della piuma nel titolo del topic: se volete che la piuma appaia, dovete levare e poi rimettere la V dove vedete la freccia BLU


Se invece volete solo aggiungere un vostro post in un topic GdR, si fa come sempre, la procedura non cambia rispetto ad un post non GdR.


*png (personaggio non giocante): un personaggio a cui volete dare voce nel vostro GdR, legato in qualche modo alla storia che state raccontando.
per creare un png andate nella schermata principale del gioco, cliccate "forum e aiuto"



cliccate su "i miei pg"



per creare un nuovo png scrivetene il nome nella barra segnata in ROSSO (il mio "abc") e poi cliccate su "aggiungere"



per eliminare un png, selezionatelo come indica la freccia BLU e poi cliccate su "eliminare"


E nel post? Che scrivo? Come lo scrivo?
Dunque.
I post GdR sono fatti per descrivere avvenimenti che non si possono concludere semplicemente con una chiacchierata in taverna, o che coinvolgono ben più delle 8 persone che possono starci dentro. Ad esempio feste, giornate al mercato, o scambi di letttere che durano anche mesi interi...
In un post GdR si descrive il più minuziosamente possibile quel che accade e quello che il pg prova durante lo svolgersi degli eventi.
Per farvi un'idea, in Piazza Italica e in Taverna Italica trovate molte descrizioni di feste... da quelle si può partire per capire cosa intendo.
Ci sono pg che descrivono come si vestono, pg che raccontano del viaggio per arrivare, pg che conversano, pg che mangiano, pg che organizzano tutto, pg che ballano... e ognuno descrive come si sente mentre lo fa.
Più la descrizione dei particolari è vivida e dettagliata, più chi legge “vedrà” il personaggio mentre fa qualcosa.
Quindi dite cosa vedete, che profumi sentite, che suoni vi allietano o vi danno fastidio, come vi sentite... se vi sudano le mani per l'emozione o vi cascano gli occhi per la noia... ogni piccolo particolare aiuta a costruire la scena in cui il vostro personaggio si muove.

Se poi volete che qualcuno continui assieme a voi la ruolata, lasciate uno “spazio” alla fine che lo permetta. Ad esempio: ...si sedette in un angolo, sperando che qualcuno gli/le si avvicinasse per scambiare due parole... o ...si guardò intorno, cercando tra i presenti la dama/il cavaliere che sperava d'incontrare... lasciano lo “spazio” ad un altro personaggio per attaccar bottone o per arrivare trafelato e dire “son qui”.

COME si scrive?
Si scrive sempre in terza persona.
Del resto, è come una “scritta blu” in taverna che però dura di più e permette frasi più lunghe.
Potete utilizzare diversi caratteri o diversi stili: grassetto, corsivo...
L'importante è differenziare la descrizione delle azioni dai pensieri o dalle frasi. Esempi:
la serva entrò e disse: “eccomi”
la serva entrò e disse: eccomi
la serva entrò e disse: eccomi
la serva entrò e disse: eccomi
la serva entrò e disse: eccomi

Come per la taverna, anche qui non potete leggere nel pensiero o avere la sfera di cristallo.
Se un pg descrive i suoi pensieri tristi, non potete scrivere che andate a consolarlo perchè sapete cos'ha. Se un pg è tutto contento perchè vedrà qualcuno che ama, non potete scrivere che andate a fargli l'occhiolino perchè sapete che è felice per quello specifico motivo. Potrete casomai chiedere perchè appare così felice, o perchè sorride tanto, e reagire in conseguenza a ciò che dirà, lascerà intendere, o maschererà.
Allo stesso modo se due pg stanno conversando in un angolo, nessuno potrà sapere di che stanno parlando e commentarlo di conseguenza. Ci si potrà chiedere incuriositi di che parlano, o fare congetture in merito, ma finchè non ci viene spiegato non lo possiamo sapere.

Inoltre è ALTAMENTE SCONSIGLIATO, nel corso della narrazione, far agire altri pg, o far dire loro frasi “chiave”, a meno che non abbiate il consenso esplicito del giocatore che rappresenta il pg interessato. Passi per “A si incamminò e B lo seguì”, oppure “A commentò il quadro e B annuì”, servono ai fini della narrazione, ma non è consigliabile scrivere “A fece accomodare B e quello cominciò a raccontare... etc etc”, mettendogli in bocca parole che non sapete se direbbe o meno.

Come per quanto detto a proposito del profilo, ciò che viene raccontato in GdR non si può utilizzare IG, a meno che non foste presenti e partecipi al momento in cui certi particolari vengono rivelati.
Quindi se in un GdR una persona confessa, ad esempio, di essere in accordi per una promozione di cui ancora nessuno è a conoscenza, non potrete mai incontrarlo in taverna e congratularvi con lui!!!

Come già detto all'inizio, non è obbligatorio fare GdR.
Però è buona norma non rovinarlo a chi lo apprezza e vuole farlo. Quindi non è educato intervenire con post non-GdR all'interno di un topic GdR, o intervenire nel GdR di qualcuno con il puro scopo di rovinarlo.
Inoltre, come riportato nella Guida del Forum, un GdR non è un mezzo per accanirsi contro qualcuno, o per insultarlo "mascherandosi" dietro la piuma. E' un modo per apprezzare ancor più questo gioco, e per sfruttarlo in tutto il suo potenziale.
Detto questo, buon GdR e buon divertimento a tutti![/quote]

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Forum e subforum

Messaggio  Admin il Lun Set 07, 2009 1:51 am




Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

sparizione post nel forum o pagine vuote

Messaggio  Admin il Mer Set 09, 2009 12:26 pm

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6384078#6384078
Jann ha scritto:Ci sono state sparizioni di topic in tutto il forum internazionale, non e' colpa degli admin del forum, o dei moderatori, o de sindaci, o di utenti normali.

Gli admin del gioco staranno facendo delle modifiche, il problema e' stato segnalato nel forum privato per gli amministratori e attendiamo loro notizie in merito.

Fino a che gli admin del gioco non risolvono il problema, vi dico un trucchetto trovato dal sempre magnifico e bello Dircolab per far riapparire un topic.

1. nella funzione "cerca" in alto nel forum, scrivete il nome di un utente il quale ha postato nel topic
2. trovato l'utente, schiacciate il suo nome per vedere il su profilo
3. trovato il profilo, schiacciate " Guarda tutti i messaggi scritti da XXX "
4. troverete la lista di tutti i post fatti dall' utente. Tra quelli troverete anche i post scritti in un topic scomparso.
5. Aprite il topic da quella stessa lista
6. postateci. Postando nel topic lo farete riapparire

Et voila' Very Happy

Se avete problemi postate nella sezione Bugs, topic aperto da Dircolab - Thread che scompaiono
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=273116
^^

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

richiesta per jann

Messaggio  Admin il Sab Set 12, 2009 7:05 pm





Ultima modifica di Admin il Sab Set 12, 2009 8:58 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

forum ambasciata SIena

Messaggio  Admin il Sab Set 12, 2009 8:37 pm


Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

discussioni dell utilizzo di sub forum privati per i permessi viaggio

Messaggio  Admin il Sab Set 12, 2009 11:25 pm

Swantz ha scritto:
Granchio ha scritto:
..."E' vietato usare il sito Regni Rinascimentali per promuovere un altro sito (...). Ogni utente trovato ad infrangere qualsiasi di queste regole, vedrà il suo account cancellato senza alcuna forma di processo e senza possibilità di contestazione"

Questa è una palese violazione del contratto, a mio modesto avviso.
Io mi sono iscritto ai regni, ed ho il diritto di poter giocare nei regni senza essere costretto ad entrare in un altro sito per poter svolgere le normali funzioni del gioco!!!

Chiedo, pertanto, l’intervento degli amministratori.


Non solo a tuo modesto avviso, lo chiedo pure io l'intervento o perlomeno una spiegazione accurata della cosa.

Io devo poter entrare nelle terre di qualsiasi repubblica italica usando il forum annesso al gioco per chiedere eventuali permessi e non essere costretto ad iscrivermi in un altro sito esterno.

Cortesemente gradirei una risposta.

Jann ha scritto:Scusate il ritardo.

Tutti i vostri dubbi verranno messi all'attenzione di LJS in attesa di un regolamento.

Per adesso l'unica regola specifica, chiara, e che non lascia domande o dubbi e' :

LJS ha scritto:It can NOT be mandatory
It can be used as a proof if the players wish and the laws authorize it.
I forum esterni non devono essere obbligatori per i giocatori.
Possono essere usati se i giocatori lo desiderano e se le leggi lo autorizzano.



Tutto il resto sono nostre interpretazioni Smile


Vedo di chiarire punto per punto.
Le domande alle quali non so darvi risposta verranno sottoposte all'attenzione di LJS.


Jann ha scritto:

I giocatori che credono di essere stati processati ingiustamente, processati per leggi non presenti nel ducato, non presenti ingame o nel forum, o se la sentenza viola la CdG, possono fare appello presso la Corte dAppello Italiana.



a Genova non è possibile neanche questo perchè sarebbe come un atto implicito di non riconoscimento della Corte Suprema del Marchesato (alla quale per accedervi bisogna passare per il forum esterno)e quindi la persona è passibile di denuncia.

quindi in pratica attravero una legge presente sul forum dei regni, si "obbliga" chi vuole avere una revisione del processo ad entrare in un forum esterno, per non incorrere in altre denunce
Anche i genovesi possono usare la CAI.
Per la CAI ho parlato direttamente con LJS.
I giocatori che faranno appello alla CAI verranno rimborsati dai programmatori del gioco (se la CAI sentenza un rimborso)

Non ci sono in Siniscalcato e solo qualcuna è presente in bacheca (ad esempio, non più la legge X).
Chiedo dove posso consultare le leggi e mi viene detto di andare al sito esterno, e, se non ci voglio andare, in alternativa, mi dicono di andare a.......

Ergo, sono già obbligato ad entrare nel sito esterno.
E' stato detto che le leggi sono presenti nel forum ufficiale dei RR.
Problema risolto.


Brava Jann intanto che senti Ljs chiedi se è possibile prendere provvedimenti (sanzioni, eradicazione, ecc.) per chi mente spudoratamente
No, non e' possibile.
A me, o a LJS, o altri admin non interessa la politica, ne se uno mente o usa truffe per far giustiziare in corte un altro pg, o se non mantiene promesse, etc.... Non votate piu' tale pg, oppure tagliate il suo corpo a pezzi via spada. Smile


le leggi e i decreti della Repubblica di Genova sono da sempre trascritti in apposite sezioni della Taverna della Repubblica, la data della pubblicazione è facilmente consultabile, la pubblicazione delle medesime anche sul forum esterno si è resa necessaria da quando, con la variazione del modo di accesso ai forum, chiunque non fosse residente a Genova non poteva in alcun modo conoscere le leggi prima di entrare nel territorio, tra parentesi le leggi vengono anche tradotte in lingue straniere.
Perfetto. L'importante e' che i giocatori non siano obbilgati a usare siti esterni. Essi sono infatti, come in questo caso, usati solo per aiutare i giocatori.
I forum esterni NON sono vietati assolutamente, ma essi non devono essere usati come sostituti al gioco o al forum ufficiale. Devono avere un ruolo aggiuntivo, d'aiuto e facilitazione al gioco.
Come i forum delle ambasciate, usate solamente dagli ambasciatori per aiutare il loro compito GdR di ambasciatori.


per la Corte Suprema usiamo il medesimo forum esterno di tutti gli Stati appartenenti al Marchesato delle Alpi Occidentali, se la cosa non è gradita è sufficiente creare una sezione nel forum secondario accessibile sia ai cittadini della Provenza che della Repubblica di Genova, in ogni caso visto che non è credibile una politica di due pesi e due misure, è auspicabile da parte vostra contattare gli amministratori dei forum francesi.
Se i giocatori concordano, certo che potete usare forum esterni per qualsiasi funzione GdR del gioco.
Oppure avere sia un subforum nel forum ufficiale e uno esterno, il tutto a favore dei giocatori dei Regni.
I forum esterni non sono vietati.


Weissmatten ha scritto:

- per la richiesta di pass non è prevista alcuna registrazione, si può fare come ospite
- per la Corte Suprema usiamo il medesimo forum esterno di tutti gli Stati appartenenti al Marchesato delle Alpi Occidentali, se la cosa non è gradita è sufficiente creare una sezione nel forum secondario accessibile sia ai cittadini della Provenza che della Repubblica di Genova, in ogni caso visto che non è credibile una politica di due pesi e due misure, è auspicabile da parte vostra contattare gli amministratori dei forum francesi.



Come vedi c'è bisogno di un forum esterno per accedere a delle funzioni inerenti al gioco e questo lo hai appena confermato. Lo sapevo già da prima io, ma non pensavo che si stessero infrangendo delle regole però....
No si stanno infrangendo le regole per usufruire di un subforum esterno.
come detto prima, essi non sono vietati. L'importante e'che il giocatore singolo abbia anche una possibilita' di usufruire di info senza dover essere obbligato ad usare un forum esterno.
Se il forum esterno in questione aiuta i giocatori, esso non solo non e' vietato, ma anche il benvenuto Smile
L' importante, ripeto, che il giocatore singolo abbia altre vie ingame o forum ufficiale dei RR per non essere obbligato ad usare un sito esterno, che non deve rimpiazzare il forum e il gioco dei RR, di competenza dei proprietari del gioco/admin/zoo, etc.

E comunque questo è l'elenco dei FORUM ESTERNI che ho pubblicato il 30 Ottobre 2008 nella Sala degli Ambasciatori Genovesi.
Le ambasciate sono un ruolo GdR, per le quali non e' mandatorio usare un forum esterno. Le ambasciate e i rispettivi ambasciatori possono lavorare sia via pm che tramite forum ufficiale del RR, e possono agevolare il loro ruolo usando forum esterno.
Nessun ambasciata non vi neghera' il proprio aiuto se l'ambasciatore (che e' uno solo per una nazione) specifica di non voler usare un sito esterno ai Regni.
Il forum delle ambasciate sono forum esterni ai RR che aiutano il ruolo degli ambasciatori, e mai un ambasciatore non si e' rivolto all'amministrazione, come in questo caso, per problemi relativi a forum esterni. Il perche' credo sia dovuto al fatto che tali forum aiutano il loro ruolo. E finche' un ambasciatore non si rivolgera' ad un amministrazione per tale problema il problema non rsulta esistere (come per ogni altra cosa).
Idem per gli altri forum esterni.
Non sono mandatori, e non sono vietati, nessuna lamentela = problema non esiste (per la Chiesa, credo che il forum sia di proprita' della Celsius, quindi ritenuto un forum ufficiale, ma non me ne interesso in quanto la Chiesa e i suoi membri la usano per facilitare la comunicazione tra di loro)
I forum esterni NON sono vietati.
Essi non devono essere obbligatori per i giocatori.
Essi sono d'aiuto per il gioco (vedi varie Wiki, o vari forum esterni per le filire cittadine, o castelli ), per la comunicazione (vedi forum Chiesa, vedi forum Ambasciate, forum Castelli dei ducati), per agevolare i rapporti fra stati (vedi forum delle Cancellerie, etc.)



quindi, riprendendo l'esempio da voi fatto sui lasciapassare, un ducato può "invitare" a passare su un sito esterno, ma se qualcuno insiste a volerlo fare via pm col prefetto o doganiere o cittadino preposto alla funzione, questi deve essere esaudito. dico bene?
Esatto.
I forum esterni non sono vietati.
Un prefetto, dopo aver ricevuto il permesso per il lascaipassare, puo' chiarificare "Guarda, fai prima se passi dal sito esterno, via pm o via forum ufficiale, o via topic nel ducato, ci metto un po' di piu'"
Ma non puo' dire "I lasciapassare si possono chiedere solo nel sito esterno, non accetto richieste ne via ingame, ne via forum ufficiale"
Il cittadino singolo non deve essere costretto a usare siti esterni.
Il cittadino singolo puo' avere la scelta "Ah, bom, faccio prima nel sito esterno, quindi lo uso", oppure, "Ah, non ho voglia di usare un sito esterno, aspetto magari un giorno in piu' per vedere se mi danno il lasciapassare".

la domanda che vi faccio però è un'altra: è lecito sfruttare gli spazi esterni per compiere azioni che su RR sarebbero una violazione delle regole?
vado al dunque: sul sito esterno del castello di savone sono stati pubblicati alcuni post provenienti da forum privato.
se non erro, i post da forum privati non possono essere pubblicati senza consenso dell'autore.
allora sono stati pubblicati su uno spazio esterno, per l'appunto, il che ha generato una particolare infiammatura.
Come ho ripetuto piu' volte, forum esterni al gioco, msn, etc. non hanno nessuna influenza ingame. Ne i moderatori, ne i proprietari del gioco, ne l'amminsitrazione del forum ha possibilita' di intervento in questi forum.
Per questo essi non devono essere obbligatori per i giocatori.
quello che IO vorrei capire è se è lecito, quindi, pubblicare pm privati (o estratti da forum privati) su spazi esterni, e cose simili. insomma, io mica mi sentirei tanto tranquillo a sapere che i pm che mando in giro si possono mettere su imageshack o tinypic o altrove fuori da rr...
Certo, la penso nello stesso modo.
Pero' ne noi amministratori locali, ne i moderatori, ma nemmeno i proprietari del gioco possono influire su spazi esterni a quelli di loro competenza e proprieta'.

allora conto su Jann per convincere l'Impero che "fuffa" sia il loro forum esterno... visto che tutti i rappresentativi degli stati appartenenti allo SRING sono stati "costretti" ad iscriversi....
Non mi e' arrivata nessuna segnalazione a riguardo.
Mi contattino via pm (solo perche' riesco ad agire prima via pm che non sul forum) se fosse cosi'.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

come posso visualizare altri forum RR stranieri

Messaggio  Admin il Dom Gen 03, 2010 11:22 pm









Ultima modifica di Admin il Dom Giu 05, 2011 12:24 am, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Forum e subforum

Messaggio  Admin il Sab Mar 20, 2010 12:46 am


Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

salvare una pagina web

Messaggio  Admin il Sab Ott 16, 2010 10:48 am



in più ti permette di poterla visualizare anche off line
o anche non connesso a internet
se poi usi anche Google chrome , usando la funzione traduzione lingua
potresti scandagliare tutti i forum di altre Nazioni
loggando con i tuoi stessi dati che utilizzi qua con la bandierina italiana
e salvarti tutte le pagine che vuoi
il salvataggio di queste pagine internet non sono molto pesanti a livello di spazio
in genere son per lo più dell ordine di 200 kb
ti crea 2 cartelle....una per le immaggini e una di testo

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

inserire un nuovo utente nel subforum e pagina errore

Messaggio  Admin il Dom Ott 17, 2010 2:37 am


Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

topic con pennetta o RP

Messaggio  Admin il Ven Giu 03, 2011 1:56 am


Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

26.12.12 - quando accedo al forum,la pagina mi appare spesso decentrata a destra e mi rende alcune operazioni difficili

Messaggio  Admin il Dom Gen 20, 2013 2:37 pm

Lostmberg ha scritto:Buonasera.
Da qualche giorno quando accedo al forum,la pagina mi appare spesso decentrata a destra e mi rende alcune operazioni difficili.
Ho provato a sincronizzare l'account ma il problema persiste.

Qualcuno può aiutarmi a risolverlo?


(Spero di aver postato nella sezione giusta.)
Palux ha scritto:Potresti specificare che Browser stai utilizzando, le eventuali estensioni aggiunte e se refreshando (con Ctrl + F5) la pagina il problema persiste?

In base al tuo Browser ti invito a provare ad avviarlo in modalità provvisoria e verificare che tutto sia nella norma nell'utilizzo del forum.

Bianca.martina ha scritto:Io utilizzo explorer e il problema è lo stesso.

Non è un problema di browser.
Credo sia un problema di dowload immagine provate a controllare se avete l'ultima versione di flash probabilmente è quella che dà problemi

Palux ha scritto: Se si utilizza Chrome, ed è aggiornato (anche se io uso la versione portable 23.0.1271.97 e l'ultima è la 110 finale se non erro), Flash non c'entra, essendo questo un plugin integrato nel browser ed onestamente leggo il forum tutti i giorni, tutte le sezioni, mai avuto questo problema negli ultimi giorni.

Comunque se riscontrate il problema solo su RR, una è l'opzione, ma vi chiedo conferma...visto che nessuno lo ha specificato se lo ha notato anche altrove.

p.s: disattivando Adobe Flash Player (avendo già aperto il Forum) il Forum è del tutto fruibile, perché non viene usata questa pseudo tecnologia in questo contesto.

Palux ha scritto:Il problema dovrebbe essere la pubblicità integrata nel forum, manda in tilt il "form" delle pagine (se vi spostate tutto sulla DX quando si presenta il problema, sicuramente la noterete).
Io non ho problemi perché da sempre mi munisco di una estensione atta a bloccare le pubblicità invasive (che su RR ho lasciato sempre a default = bloccata, ma per quanto dirò dopo la sbloccherò nel sito iregni.com, nel forum no).

Per cui, se lo ritenete opportuno, munitevi di tali estensioni.
Ad esempio; AdBlock, AdBlock plus, blocco contenuti di Opera, modifica file hosts con alcuni preparati dalla rete, RemoveAds, Ghostery e per il resto c'è il motore di ricerca.



Buona navigazione.

p.s.: molti siti si mantengono grazie anche alla pubblicità, se non soprattutto, per cui bloccate quelle invadenti, per le altre...siate clementi.
p.s.2: Ghostery blocca tutti i tracciamenti (a volte non facendo funzionare il sito), poiché ci sono veramente tanti, ma tanti, elementi che ci pedinano e ci monitorizzano.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo http://giallosai.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Forum e subforum

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum