Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Andare in basso

Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Mer Ott 22, 2008 7:32 pm

http://img203.imageshack.us/i/ribellionecastello.mp4/

9 gen 2013 - Rivolta con armata dentro le mura
=============================================================================================
[Guida] I combattimenti in strada, e assalto al castello e Punti Combattimento (PC)
http://giallosai.forumattivo.com/il-tuo-primo-forum-f1/guida-i-combattimenti-in-strada-e-assalto-al-castello-e-punti-combattimento-pc-t172.htm
=============================================================================================

biblioteca-->FAQ: Milizia e Combattimento http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=163526

biblioteca-->Manuale -->Funzionamento della Guerra - Sistema in Test http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=152690

http://www.sciamano.org/wikiregni/index.php?title=Guerra

Indice del forum -> La biblioteca universitaria italiana -->MANUALE > Le regole della guerra http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=168081

Indice del forum -> La biblioteca universitaria italiana -->Giustizia e politica -> Aggiornamento rivolte al castello http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=155503

Indice del forum -> La biblioteca universitaria italiana -->Giustizia e Politica -> Come fare (Ufficioso): Ribellioni http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=164069

http://www.sciamano.org/wikiregni/index.php?title=Prigione

http://giallosai.forumattivo.com/il-tuo-primo-forum-f1/manifestazione-e-ribellione-municipioprincipato-t49.htm?highlight=manifestazione

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=217316 (Ribellioni e Manifestazioni)
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=5858655#5858655 FAQ x argomento (riferimento)

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=265612 (milizia e di difesa cittadina)

Domanda sugli assalti falliti

i precedenti topic son andati persi grazie all' autodelete ,
queste erano delle belle domande in cui alcuni giocatori hanno chiesto cosa succedeva se

se si portano dei ducati con se /milizia... derubati ?
si potrebbe morire durante una ribellione ?
Difesa delle citta'
mi collego e mi trovo in difesa della città senza che io voglia
dubbio sul morale arruolandosi nella milizia cittadina
come arruolarsi ?
gruppo armato/difendere il potere
x creare un'unita di difesa cittadina ?
Capogendarme
annullare assunzione milizia?)(se difendo posso morire ?

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=277199 (FAQ ribellioni,guerra,armi)


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=5858655#5858655 FAQ x argomento (riferimento)

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=217316 (Ribellioni e Manifestazioni)


http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6555115#6555115 (manifestare e o assaltare)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6342530#6342530 (Assalto municipio,avvistamento assaltatori)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6478592#6478592 (Difesa Municipio)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=4657624#4657624 (manifestazione)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=5819390#5819390 (assaltare il Principato)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6085630#6085630 (memoria visiva)


Ultima modifica di Admin il Gio Gen 17, 2013 7:04 pm, modificato 8 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Dom Mag 24, 2009 11:17 am



Ultima modifica di Admin il Gio Nov 05, 2009 8:09 pm, modificato 4 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Dom Mag 24, 2009 11:24 am

Osservazioni generali


* I punti di politica (PP) utilizzata per eseguire azioni come la politica: parlare o ribelle.

* È possibile verificare il tuo numero di PP dal sito della sua casa, spingendo il vincolo di disobbedienza.

* Il giocatore inizia con 0 punti di politica

* I giocatori guadagnano PP quando la sua azione politica va bene, secondo le regole delle manifestazioni e rivolte.

* Ogni volta che una campagna elettorale è fatto, tutti gli abitanti di un villaggio perso 2 PB (ricordate che non vi siano negativi PP)

Le manifestazioni



* Nella colonna di destra vediamo i vari eventi.

* Si può manifestarsi di fronte al castello (solo se sei nella capitale del regno / contea) o di fronte al municipio, dalla pagina della vostra sede, utilizzando il link disobbedienza.

- Una manifestazione di fronte al municipio è 1 PB.
- Una manifestazione di fronte al castello, 2 PP.
- Se non si dispone di DB, si può andare a manifestarsi, ma in questo caso, l'attività del giorno (PP consentire la dimostrazione, senza dover essere l'attività del giorno, quindi non perdere un giorno di salario).

* Alla fine della giornata, solo la dimostrazione. I giocatori ha vinto PP a seconda del numero di persone che sono state alla dimostrazione. Per scoprire come molti PP ha realizzato mostra il numero di giocatori che hanno partecipato alla manifestazione:


- Nel caso di una dimostrazione nel municipio:

I manifestanti sono stati più del 10% della popolazione totale del paese
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 2 PB
I manifestanti sono stati più del 30% della popolazione totale del paese
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 3 PP
I dimostranti sono stati superiori al 50% della popolazione totale del paese
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 4 PB


- Per una dimostrazione presso il castello:

I dimostranti sono stati superiore al 5% del totale della popolazione della contea
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 3 PP
I manifestanti sono stati più del 10% del totale della popolazione della contea
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 4 PB
I manifestanti sono stati più del 20% del totale della popolazione della contea
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 6 PP
I manifestanti sono stati più del 30% del totale della popolazione della contea
>>> Tutti i manifestanti guadagnare 8 pp


* Se i manifestanti non sono sufficientemente numerosi, che non guadagnano niente e solo perdere del PP per essere spesi andando a manifestarsi.

* Se la manifestazione è stata un successo, allunga il giorno successivo, con lo stesso slogan. Ogni giocatore sarà quindi in grado di ri-rally utilizzando il loro nuovo PP e convincere i manifestanti ad accompagnare la dimostrazione, in modo da aumentare il malcontento della popolazione.

* Per ottenere un buon rally, è necessario che i giocatori siano coordinate e sono disposti a dimostrare lo stesso giorno.

* È inoltre possibile utilizzare il PP, con lo stesso uso in manifestazioni, l'assalto al municipio o castello.
Attaccare il Consiglio> 3 PP
Attaccare i castelli> 6 PP

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

prendere o difendere un castello

Messaggio  Admin il Lun Set 07, 2009 12:34 pm

allora
per il castello l unica opzione fattibile si può fare solo con la vecchia versione
infatti solo la escono i tastini magici
idem per compiere queste cose devi essere assolutamente
nella capitale
infatti solo li vedrai quei tasti

spetta che ti passo qualche screen
/me cerca nel catologo screen ^^

http://i87.servimg.com/u/f87/13/17/40/27/manife13.jpg

http://i87.servimg.com/u/f87/13/17/40/27/manife11.jpg

i tasti per prendere il municipio li vedi in ogni municipio
schermata hold
per il Castello sempre schermata hold (vecchia versione)

perchè prendere il castello con Esercito o assalto ?

prenderlo cn Esercito equivale a uno scontro fisico

prenderlo con assalto invece..nessun morto ^^ ma lo prendi lo stesso
essenziale che ci siano abbastanza persone nel gruppo che insorge cliccando per prendere il castello

perchè si usanoo i miliziani ?
i miliziani sn di 2 tipi

quelli muncipali che diffendono il municipio
ma nella capitale nn difendono solo la città
la capitale ha la particolarità di avere 2 ...possibili mire
da parte di briganti o assaltatori
città e castello
quindi 4 miliziani per la difesa città assunti dal sindaco
altre persone assunte dal Prefetto (gendarmeria) che faranno da supporto alla milizia municipale

cosa vede la milizia o il gendarme ?
diffendere il potere
sia che questo sia città o castello

l esercito ha la funzione di far cambiare lo Status quo in una città
volendo potrebbe defenestrare il sindaco e volendo il Capitano dell Esercito prende il posto del sindaco
c è un tasto apposito nei comandi del capitano
che gli permette questo

Mordrag :
Tra milizia cittadina e volontari che difendono il potere non cambia nulla di nulla.
Vengono trattati dal codice alla stessa stregua, non esiste "superiorità" di una categoria su di un'altra.

In ogni caso le rivolte come è stato già detto si differenziano dall'attacco degli eserciti: in caso di rivolte, nessuno rimane ferito, e vincono automaticamente i difensori se gli attaccanti sono meno del doppio dei difensori (non si tiene conto della capacità combattiva dei singoli, solo il numero).

In guerra vengono trattati come un esercito unico (i miliziani/difensori volontari), e godono del bonus difensivo delle mura amiche.

Spero di essere stato chiaro, se così non fosse, siete invitati a scrivermi un PM IG Wink

Ad maiora, e buon divertimento.

.......


4 miliziani contro 9 assaltatori vincono gli assaltatori
3 miliziani contro 7 assaltatori vincono gli assaltatori
2 miliziani contro 5 assaltatori vincono gli assaltatori
1 miliziano contro 3 assaltatori vincono gli assaltatori

...........................

Ribellione contro il Castello

1° Innanzitutto un admin deve essere avvisato prima di fare una qualsiasi rivolta contro il castello in modo da poter controllare alcune cose.
Il messaggio deve essere chiaro. Non dite "noi ci ribelliamo", o "ci sarà una rivolta domani"; dovete dire esattamente nell’arco di un giorno faremo scattare una rivolta contro il Castello, così la rivolta sarà completata il giorno dopo"

2° Cosa si controlla in una rivolta?
Assicurarsi che gli account coinvolti nella rivolta siano leciti (non clonati) e che siano coerenti con il RP (un Consiglio non può ribellarsi contro se stesso)

3° Le rivolte contro il Castello si svolgono allo stesso modo delle rivolte contro le Città, i ribelli devono essere abbastanza numerosi per essere realistica (più di 10). Nessuna ribellione con due persone!! (anche se non c’è alcuna milizia nel Castello)

4° Valido per due mesi da adesso: se la rivolta fallisce, ciascuna guardia ha 1 probabilità su 3 di riconoscere un ribelle.
In dettaglio : per ogni ogni guardia, vengono lanciati 2 dadi: un dado a N facce (N è il numero di ribelli) e un dado a 3 facce (se il risultato è 3 allora la guardia ha riconosciuto il ribelle "il primo dado determina il risultatot"). Non c’è alcun legame con la posizione del ribelle (un livello 2 ha la stessa probabilità di essere riconosciuto di un vagabondo)


Citazione:
Rivolte:

* Potete insorgere contro il Municipio o contro il Castello (La mia Casa -> Ribellione)

- Assaltare il MUnicipio costa 3 PP
- Assaltare il Castello costa 6 PP
- puoi insorgere anche se non possiedi PP ma, in questo caso, non potrai lavorare in quel giorno (i PP servono solo a permetterti contemporaneamente di lavorare in modo da non perdere lo stipendio giornaliero)

* A fine giornata, la manifestazione finisce. A questo punto si va a vedere quante persone hanno preso parte alla stessa:

- Nel caso di un assalto al Municipio:

Se i rivoltosi sono in numero almeno doppio delle forze presenti nel villaggio in quel giorno ( forze del Ducato designate a proteggere la città + milizia cittadina) la rivolta ha successo e il Sindaco viene rimosso.

Il rivoltoso che possiede maggior numero di punti carisma dirigerà il Municipio (nel ruolo di Sindaco) per 10 giorni, dopodiché verranno indette nuove elezioni.

- Nel caso di un assalto al Castello:

Se i rivoltosi sono in numero almeno doppio delle forze del Ducato designate a proteggere il Castello la rivolta ha successo e il Principe viene rimosso.

Il rivoltoso che possiede maggior numero di punti carisma dirigerà il Castello (nel ruolo di Principe) per 10 giorni, dopodiché verranno indette nuove elezioni.


* Se I rivoltosi sono troppo pochi, la rivolta fallisce e ognuno di loro rischia di essere catturato dalla milizia e di finire in prigione. I rivoltosi possono anche essere feriti e perdere punti caratteristica in modo casuale.

* I giocatori che stanno lavorando in uno dei corpi di forze dell’ordine (milizia, forze armate del ducato, esercito del Regno) non hanno la possibilità di ribellarsi fintantoché saranno arruolati in uno di questi.

--------------------------------

http://giallosai.forumattivo.com/il-tuo-primo-forum-f1/come-devo-procedere-per-fare-una-denuncia-o-testimonianza-prigione-t46-15.htm#781 (guida del Prefetto)

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

conquistare e rendere franca una citta - conquistare un Ducato/principato/repubblica

Messaggio  Admin il Mer Set 09, 2009 12:59 am

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=13845955#13845955

Marcolando ha scritto:Complimentandomi con i rivoltosi (sia i 12 piu' tutti gli altri dietro) per la scaltrezza e per la segretazza dei loro piani voelvo discutere con tutti delle dinamiche .
Non voglio togliere i meriti a loro , in quanto sono stati abili asfruttarele regole del gioco , ma voglio far notare delle incongruenze.

Con queste regole attualmente e' piu' facile conquistare un Ducato che rendere franca una citta' :? :? :? non trovate?

Mi spiego meglio :

Per conquistare e rendere franca una citta' o donarla ad un Ducato , devo arrivare con un esercito e iniziare ad attacare ...
Risultato = EFFETTO SORPRESA ANNULLATO

poi la citta' la difendi con un esercito o con la milizia o con la gendarmeria o con i volontari...ovvero hai tante possibilita' per non farti annientare....


Per conquistare un Ducato invece ti presenti nella capitale con una scusa qualsiasi ( o addirittura fai arrivare 30/40 persone a giorni sparsi) non crei nessun esercito e una notte decidi di attaccare senza formare nessun esercito
Risultato :EFFETTO SORPRESA ASSICURATO

il ducato non lo difendi con l'esercito ma solo attraverso miliziani e persone in difesa o la gendarmeria (se la sai usare ) ..in teoria hai una possibilita' in meno...

Secondo me e' irrealistica tale situazione....almeno l'esercito dovevano lasciarlo ......ma ormai non mi stupisco piu' di nulla visto che agli admin interessa piu' togliere noia alle persone (e' l'unico modo e' dar loro guerre e aiutare chi e' piu' furbo nel rubare) che far divertire coloro che preferirebbero giocare in modo congruo e realistico.


PS Io non sono ne a favor dei rivoltosi ne contro...io sto parlando di meccanismi del gioco.... 😉
Meldon ha scritto:Beh, voce fuori dal coro: il giocatore Davide è d'accordo con la dinamica attuale. Smile

I motivi sono molteplici, sia di gameplay che di coerenza. Privilegio i primi, dopotutto questo è e rimane un gioco prima che una simulazione e una "giustificazione GdR" a determinate scelte di gioco secondo me si trova sempre.

Dal punto di vista del gameplay, le numerose testimonianze da Santa Fiora (e, prima ancora, da Sessa Aurunca) ci hanno dimostrato quanto sia traumatico per una città lo status di "ville franche", e quanto possa essere problematico per un Ducato vedersi privato di una sua parte. E' uno scossone micidiale alla struttura del gioco, che giustamente (secondo me) gli sviluppatori hanno deciso di rendere difficile (anche se tutt'altro che impossibile, Sessa Aurunca - San Miniato - Santa Fiora lo dimostrano).

Un cambio di Consiglio, così come un cambio di Sindaco, viceversa sono traumatici solo per le persone coinvolte. Dal punto di vista del gameplay tutto procede come prima, solo che persone diverse possono fare le stesse cose che si potevano fare il giorno prima. Come qualcuno faceva notare, il giocatore "tamagochista" potrebbe benissimo non accorgersi nemmeno che c'è stato un colpo di stato ai vertici!
Mi sembra che si confonda il conquistare un Ducato con il prendere il potere in Consiglio. Sono due cose ben diverse, la prima presupporrebbe secondo me la conquista di ogni singola città.

Dal punto di vista della coerenza, mi sento di dire - anche se sono un ignorante colossale in fatto di storia - che gli intrighi ed i complotti di palazzo se non erano cosa all'ordine del giorno poco ci mancava a quei tempi. Non vedo nulla di male nella loro facilità (che peraltro mi sembra relativa, realtà come Genova ad esempio mi sembrano essersi ben premunite al riguardo) ed anzi festeggio l'ingresso in quest'epoca nella quale le persone dormiranno sonni un po' meno tranquilli consapevoli che i loro scranni non sono dopotutto così inviolabili! 😉


Ultima modifica di Admin il Gio Mag 02, 2013 9:03 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Mer Set 09, 2009 1:01 am

Jointparty ha scritto:

Parla solo su come fare le ribellioni...tutto il contrario.
Io intendo come si fa a difendere il castello.

Giallosai ha scritto:

RIBELLIONI CONTRO IL CASTELLO


1° Innanzitutto un admin deve essere avvisato prima di fare una qualsiasi rivolta contro il castello in modo da poter controllare alcune cose.
Il messaggio deve essere chiaro. Non dite "noi ci ribelliamo", o "ci sarà una rivolta domani"; dovete dire esattamente nell’arco di un giorno faremo scattare una rivolta contro il Castello, così la rivolta sarà completata il giorno dopo"

2° Cosa si controlla in una rivolta?
Assicurarsi che gli account coinvolti nella rivolta siano leciti (non clonati) e che siano coerenti con il RP (un Consiglio non può ribellarsi contro se stesso)

3° Le rivolte contro il Castello si svolgono allo stesso modo delle rivolte contro le Città, i ribelli devono essere abbastanza numerosi per essere realistica (più di 10). Nessuna ribellione con due persone!! (anche se non c’è alcuna milizia nel Castello)

4° Valido per due mesi da adesso: se la rivolta fallisce, ciascuna guardia ha 1 probabilità su 3 di riconoscere un ribelle.
In dettaglio : per ogni ogni guardia, vengono lanciati 2 dadi: un dado a N facce (N è il numero di ribelli) e un dado a 3 facce (se il risultato è 3 allora la guardia ha riconosciuto il ribelle "il primo dado determina il risultatot"). Non c’è alcun legame con la posizione del ribelle (un livello 2 ha la stessa probabilità di essere riconosciuto di un vagabondo)

x il resto c è da aspettare delle guide che mai vedremo ...da parte di chi scalda la poltrona da mesi e nn ci danno altre info aggiuntive ...
della serie ...vuoi vedere come si usa un Castello e tutti i suoi tasti e funzioni ?
prova a prendertelo Very Happy
e lo prenderemo un giorno solo x curiosità Very Happy
magari sarà la volta buona che esce qualke screen inedito Very Happy

Jointparty ha scritto:Cioè, mi stai dicendo che non è possibile mettere un gruppo a difesa del castello?

Giallosai ha scritto:il Castello sta nella Capitale
diffendere la Capitale equivale a diffendere una città
la differenza sta nel fatto che nn è una città normale (almeno credo sia così)
se prendi la Capitale come città (quindi potresti anche far cadere il sindaco prendere il suo posto,diventa sindaco quello più carismatico dei rivoltosi)
ne consegue che prendi il Castello e tutte le sue funzioni (cariche politiche,diventerebbe principe il più carismatico dei rivoltosi o x anzianità in game,credo),
dovrebbe far cadere il Consiglio (vedi il caso di Milano e Firenze,nel caso di Firenze, Caleb era anche Sindaco ^^)
quindi nuovo Principe e nuove cariche al Consiglio
quindi se la Capitale è una città (e se diventi anche sindaco) puoi assumere 4 miliziani e se vuoi anke altri a difesa o volontari o dalla prefettura con i gendarmi o un esercito a protezione
x prendere il castello ci vuole un numero + elevato di persone perchè si suppone sia difeso con tante persone
o almeno si spera Very Happy
vedi il caso della presa di Graz Herzogtum Steiermark ...Legio prende il potere




mmmm.... Very Happy Very Happy vedo il tuo nome Very Happy Very Happy
quindi avete preso il Castello ma nn la città...
infatti c è ancora il Sindaco precedente e nessuno del vostro gruppo..

Jointparty ha scritto:Quindi difendendo il municipio di una capitale, difendo anche il castello?
Giallosai ha scritto:Gendarmeria
Indice del forum -> Non capisco: Aiuto
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=286072

Vivi56 ha scritto:Ultimamente sento parlare di gendarmeria.
Cosa è?
Come e da chi viene formata?
Che funzioni ha? (repressione crimine e difesa?)
Bisogna avere caratteristche x parteciparvi? E quali? (ho sentito parlare di carisma)
Grazie a chiuque troverà il tempo x rispondermi
Gendarmeria
Thesilver ha scritto:
Sciamano ha scritto:
Dario78 ha scritto:La gendarmeria è un gruppo armato, i gendarmi sono nominati direttamente dal prefetto o dal capitano credo.
La differenza con i gruppi armati classici è che i gendarmi hanno uno stipendio e se guono automaticamente il capo gendarme.

e che il prefetto vede che azione ha fatto il capo gendarme, quindi se il prefetto, il giorno dopo si accorge che il capo gendarme non ha fatto quello che gli è stato ordinato, il prefetto non gli paga lo stipendio, e magari lo incrimina pure se c'è qualche legge in merito...

i gendarmi sono reclutati dal prefetto.
il prefetto sceglie un cittadino fidato e lo nomina per diventare capogendarme ( dopo che il cittadino ha accettato, può anche declinare l'offerta) fatto ciò il prefetto sceglie quante persone vuole che affiancano il capo e mette un annuncio al municipio con il valore di CC richiesto.
il capo fa difendi il potere o altre azioni.
ogni azione eseguita verrà segnalato il giorno seguente al prefetto. se non compie l'azione per cui è stato nominano può non pagarlo e denunciarlo per tradimento.il prefetto sceglie anche la paga del capo e del gendarme semplice.i soldi vengono versati dallo sceriffo al capitano e il capitano li mette nella tesoreria del prefetto.
tali soldi, se non vengono usati, vengono eliminati quindi fare beni i conti se non si vogliono avere perdite inutili.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cicuta ha scritto:Sono l'ufficiale logistico dell'eserctio "Luna Sanguinis" di Diecio.
Ieri, essendo io alla mia prima esperienza, ho deciso di provare.
(utilizzando old.iregni.com) ho comprato (per conto nell'esercito) 25 mais a 2.95.
I ducati sono stati correttamente scalati.
Le merci apparivano correttamete nel tab "Offerte d'acquisto dell'esercito sul mercato della città :"
ma alla fine: il mais è sparito dal mercato, nessuna merce è arrivata nell'inventario dell'esercito, ne nel mio.
Ed i ducati non sono tornati.

Nota: comprando personalmente un po' di quel mais la transazione è andata a buon fine, donando 1 mais all'esercito è correttamente arrivato.


Ripetendo la stessa cosa il pormeriggio con (la nuova versione)www.iregni.com ho notato che, oltre la procedura essere più macchinosa, il risultato non cambia.
1 mais a 3.00 comprato per conto esercito, ducati scalati, nulla arrivato nell'esercito.
1 mais a 3.00 comprato personalemente, tutto bene, 1 mais nell'inventario.


Risultato della giornata: spesi quasi 80 ducati, 2 mais (donati Smile)nell'inventario esercito. Shocked
Giallosai ha scritto:mmmm si assomiglia ad una cosa sentita pochi giorni fa
prova a guardare qua se è il tuo stesso caso ,c era forse un Bug ma nn si sa se è stato risolto ,anzi facci sapere se l hanno risolto :

Indice del forum -> Non capisco: Aiuto -> Bugs
problemi alla fiera ducale
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6210721#6210721

x adesso ^^ è ancora li in prima pagina ^^

Sciamano ha scritto:le armi, anche se acquistate dal TM finiscono in ameria, quindi le vede il sergente.

Il sergente vede manici spade e scudi, il Tm vede tutto il resto ed i manici.

Idem se il sergente con i soldi che ha compra del mais, finiranno nel magazzino a disposizione del TM.
Sciamano ha scritto:quello che scrissi io si riferiva agli acquisti fatti al mercato da parte del Sergente, nel suo caso invece sono acquisti fatti dall'ufficiale alla logistica con i soldi dell'esercito... penso che potrai salutare quel mais... non lo vedrai mai mi sa... le donazioni funzionano (pare), gli acquisti no.
Giallosai ha scritto:mmmm ....Ufficiale della logistica ?
mmmm


Williamwallace (Sergente)
Dott_khan
Jonnyfoxneo (Portavoce)
Polimnia (Principe)
Lorelay (Ministro del Commercio)
Tancredi (Capitano)
Romualdo100 (Sceriffo)
Umberto_ii (Prefetto)
Nardax
Reminder (Pubblico ministero)
Sglower (Ministro delle Miniere)
Dama_Propezia (Giudice)

chi è tra questi che ha l ufficio ?

Gendarmi
Da WikiRegni.
Vai a: navigazione, ricerca

Il Sergente concede credito al Prefetto e amministra l’organizzazione dell’esercito. Può comprare e vendere alla fiera del Principato, ma esclusivamente armi (incluse le armi per definizione, come i manici). Può autorizzare ordinazioni con armi e/o denaro. Ha accesso alla Sala delle Armi del Principato.

Il Ministro del Commercio non può vendere o comprare armi alla fiera del principato (tranne i manici che hanno anche altri usi), né prenderle in ordinazioni o avere accesso alla sala delle Armi.

Il Prefetto deve, nei limiti dell’incarico affidatogli dal conestabile, reclutare e organizzare gruppi armati della gendarmeria. A tale scopo inizia a creare dei gruppi, proponendo in segreto a qualcuno di assumerne il comando. Poi fa bandire offerte di lavoro entro questi gruppi, anche se non si trovano nelle città controllate dal principato.

Gli stipendi dei gendarmi e capi gendarmi possono essere stabiliti liberamente. Vengono pagati automaticamente a fine giornata. I gruppi così formati sono gruppi armati, agli ordini del comandante, capo gendarme. L’unica differenza rispetto ai gruppi armati classici è che solamente il Prefetto è in grado di reclutare nuovi membri, anziché il comandante del gruppo. Inoltre le persone assunte sono considerate automaticamente “al seguito del comandante”.

Come anche ogni altro gruppo, un gruppo armato di gendarmeria può dislocarsi di nodo in nodo e infine abbandonare il territorio del principato. Il Prefetto è tenuto automaticamente al corrente riguardo la permanenza e le azioni della gendarmeria, tranne quando questa ha lasciato il territorio.

I gendarmi assoldati tramite il municipio formano un gruppo armato. Automaticamente i suoi membri sono considerati come “al seguito del comandante” e il compito del gruppo è quello di “proteggere la città”. Gli stipendi sono pagati in automatico.

http://www.sciamano.org/wikiregni/index.php?title=Guerra#Ruoli

Alimenti e logistica

Colui che è incaricato della logistica ha il compito di comprare e vendere al mercato per conto dell’esercito. Inoltre, come l’abate nel convento, può distribuire a ciascun soldato uno stesso oggetto.
Giallosai ha scritto:se entro con :

http://www.le317.fr/guiderr/accueil.html



Bureaux

e vado all ufficcio del

Bailli
Capitaine
Commissaire aux Mines
Commissaire au Commerce
Comte
Connétable
Juge
Porte-Parole
Prévôt des Maréchaux
Procureur

tra questi sarebbe ?Connétable ?Prévôt des Maréchaux?
Sciamano ha scritto:l'ufficiale della logistica non è in consiglio, quando viene creato un esercito, uno dei suoi membri può essere nominato ufficiale della logistica, va in giro con l'esercito ovviamente, e può, con la cassa dell'esercito acquistare beni dal mercato.
Sciamano ha scritto:
Cicuta ha scritto:
Sciamano ha scritto:... e può, con la cassa dell'esercito acquistare beni dal mercato.

non per dissentire sul vostro italiano messer Sciamano ma io fossi in voi sostituirei "e può" con "e dovrebbe poter" ...

haimè come voi stesso avete potuto verificare, voi potete acquistare dal mercato con i soldi dell'esercito... e la seconda parte che viene invasa dal condizionale, ovvero che dovreste poi poter vedere le merci nell'inventario dell'esercito... e questo ad oggi non accade Laughing
Giallosai ha scritto:
Sciamano ha scritto:l'ufficiale della logistica non è in consiglio, quando viene creato un esercito, uno dei suoi membri può essere nominato ufficiale della logistica, va in giro con l'esercito ovviamente, e può, con la cassa dell'esercito acquistare beni dal mercato.

quindi con la creazione o formazione di un Esercito si presentano nuove sottoschermate ?
mmmm interessantisssimo ^^
grazie Maestro ^^ prendo nota ^^
Jann ha scritto:Sciamano, e' sempre un piacere leggerla.
Grazie ^^


Ultima modifica di Admin il Mar Feb 01, 2011 1:12 am, modificato 3 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Mer Set 09, 2009 2:27 am

ohia ohia

scusate un attimino
state a fa una caciara quando si stanno facendo degli interventi per la sicurezza delle città...o almeno ci stanno provando

cosa e perchè si sta facendo questo intervento ?

nella schermata Fuori città --> eserciti e gruppi
c è la visualizazione dei gruppi che soggiornano o sono presenti in città
da li si può vedere chi ne fa parte...tipo di gruppo
con questa schermata è possibile visualizzare chi c è o chi ha un gruppo
cosa potrebbe succedere in caso di possibile "scherzetto al municipio" ?
chi ha fatto un furto la notte prima?

si guardano i gruppi del giorno prima
o si guarda da dove e quando sono partiti
chi ne faceva parte...quindi da li si potrebbe fare un indagine accurata
sui componenti o sul tragitto

veniamo ai gruppi

il tipo di Gruppo non importa
hanno entrambi una funzione specifica ma nn variano di molto
a parte l azione e la scelta e l ammissione libera o su richiesta




gruppo semplice : l azione per viaggiare o fare un azione (difendere il potere....questo non è attivabile)
(o viaggiare ) viene scelta singolarmente per ogni componente del gruppo





gruppo armato : l azione per viaggiare o fare un azione (difendere il potere o viaggiare ) viene scelta dal capo gruppo ,
gli altri componenti devono solo cliccare segui il capo e faranno la scelta decisa dal capo gruppo per loro



qua vedi l opzione da fare : diffendere il Potere
ovviamente se fai parte del gruppo armato ed hai già scelto segui il capo farai l azione scelta dal capo gruppo
ovviamente vi sarete messi daccordo per la scelta dell azione



inoltre ti da la possibilità di raggrupparti ad un Esercito già creato
se questi ti autorizza




reggimento : idem come gruppo armato , a differenza che il gruppo può contenere 8 persone...azione di viaggio ne più ne meno uguale al gruppo armato
il reggimento ha la particolarità che si crea solo cn l uso di crediti
1 credito : reggimento normale ...8 persone...viaggia normale..2 nodi
2 crediti : reggimento "speciale" ...8 persone...viaggia con cavallo virtuale ..3 nodi
ed in più ha la particolarità che ...se hai più di un anno di gioco ti permette la trasformazione da reggimento a Esercito

http://i87.servimg.com/u/f87/13/17/40/27/opzion12.jpg

Esercito che però deve fare tutte le 3 fasi per "completarlo e usarlo "
non si fa in un giorno

quello che stanotte non ha sonno ^^ ha scritto:B. Fondare un esercito

Per fondare un esercito bisogna che

- un nobile di spada (crediti)

o un comandante di livello 3, al comando di un reggimento (a cui può appartenere anche solo lui)
passi attraverso una fase di creazione. L’esercito possiede un numero di punti-Stato di importanza decisiva.

- Il padrone dell’esercito deve innanzitutto scegliere uno o più giocatori (eventualmente se stesso), che si trovino sul suo stesso nodo, siano di livello 3 e seguano la Via dello Stato con specializzazione “Esercito” e, nell’ambito dell’esercito, proporre loro una possibile somma di denaro e un certo numero di punti-Stato da sviluppare (da parte loro) per il calcolo dell’esercito. Questo simula i lavori necessari per l’organizzazione di un esercito.
- Due giorni dopo che sono stati raggiunti 60 punti-Stato sviluppati per il calcolo dell’esercito (numero che può essere controllato), il padrone dell’esercito può scegliere un’orifiamma (ossia uno stendardo da usare come simbolo; l’orifiamma è lo stendardo reale) da una lista. I punti-Stato dell’esercito verranno annullati.
- L’esercito nasce effettivamente appena si è scelta l’orifiamma. L’esistenza dell’esercito (ma non la sua sede) è nota a tutti i padroni dell’esercito del gioco, e a tutti i capitani. Poi al padrone dell’esercito sarà possibile pubblicare annunci che invitano i giocatori della via dello Stato ad unirsi all’esercito, per scambiare ducati in cambio di punti-Stato. Inoltre ciascuno può donare all’esercito merci e denaro.

Dopo l’effettiva creazione di un esercito, i gruppi armati che si trovano sullo stesso nodo possono chiedere di diventare parte dell’esercito. Il padrone dell’esercito concede o rifiuta la sua approvazione. Per accettare un gruppo armato in questo modo, l’esercito deve spendere un certo numero di punti-Stato. Un esercito deve limitarsi a 7 drappelli.

Gli eserciti a difesa di una città (compresa la milizia cittadina) hanno una certa probabilità di rintracciare persone (da 2 a 3 per ogni soldato) in grado di fondare un esercito. Quest’informazione apparirà negli Avvenimenti del soldato.


il reggimento se già creato potrebbe unirsi ad un Esercito già presente

inoltre è possibile creare un reggimento e di conseguenza Esercito anche se sei liv 1 e con 1 anno di gioco alle spalle
ovviamente servono 2 crediti

http://i87.servimg.com/u/f87/13/17/40/27/opzion12.jpg

quindi ecco la scelta del consiglio per la creazione dei gruppi semplici
è solo una sicurezza per voi e x tutti noi
indubbiamente la Prefettura vigila reggistrando i gruppi e chi ne fa parte
appositamente per controllare e vigilare
indubbiamente non vi faranno storie per i gruppi "autorizzati" per le milizie
la prefettura vigila e da i permessi appositi

ovviamente la scelta per prendere il municipio ^^
è fattibile solo dalla vecchia versione RR2
http://old.iregni.com/

azione che puoi fare sia che fai parte .... o no ....di un gruppo








ovviamente c è anche il modo per prendere il Castello
ma per ora nn mi sembra il caso di spiegarlo :mrgreen: :mrgreen:


Ultima modifica di Admin il Ven Set 25, 2009 12:16 am, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Sab Set 12, 2009 9:22 pm

il cioccolataio ha scritto:Confermo il anto_capone
Un esercito all'interno del castello non ti difende contro le sommosse
..... MA ........ Se c è una sommossa contro la città
è dell Esercito la vittoria all'interno della città
può cambiare il sindaco immemdiatamente (non giorno dopo)
allora… il capitano dell'esercito diventa sindaco.
Se una sommossa contro il castello è un esercito di vittoria all'interno del castello
del thew potrebbe diventare immediatamente il consiglio
(scrittura ai admins…. perché il tasto per cambiare il potere non esiste)
la seconda opzione potrebbe essere errata…
anche se conosco ed è già stata utilizzata da 2 casi differenti in Irlanda…
Così ci sono altri 2 casi:

1) soltanto uno stupido farà una sommossa con un esercito all'interno del castello….

2) Soltanto un duca stupido potrebbe avere un esercito all'interno del castello senza che lo ordina….

Queste 2 cose sono in opposizione fra loro….ma sono l'unica verità ..... Risata Saluti

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Rivolta contro il sindaco

Messaggio  Admin il Lun Mar 08, 2010 10:16 pm

http://taf-rr.forumactif.org/manuels-relies-du-domaine-politique-f12/armee-securite-les-revoltes-t229.htm

Rebel è un'azione che prende il giorno. (v3: Me>> Il mio personaggio>> Disobedience>> Rebel)

Se i ribelli siano almeno il doppio di molti difensori del villaggio (milizia assunti dal sindaco, sceriffi, i gruppi armati e lance difendere il potere), la rivolta è stata buona e il sindaco è stato rimosso.
Attenzione: non difende esercito contro una rivolta. Per i ribelli, come i difensori, ma solo il numero di conto. La forza e le armi non sono presi in considerazione.
Quando il sindaco sta lavorando nel suo ufficio, non è considerato come un difensore (che non è difendere il potere). Non il doppio della milizia per magia.

Gli insorti hanno il carisma più grande prende allora il capo del comune, per un periodo di dieci giorni di tempo per attuare nuove elezioni. In caso di parità di carisma tra 2 insorti, è il più antico prevale.
Il sindaco della città, indipendentemente dal suo carisma, non può diventare sindaco, dopo una rivolta contro il suo municipio propria.
La pena di carisma associato ad una buona cottura in taverna grande dopo aver deciso di rivolta non sono presi in considerazione. Il bonus / malus carisma associati con le palle sono prese in considerazione.

Se i ribelli non sono sufficienti, la rivolta non ha e ogni difensore ha una probabilità di 3 riconosce un insorto in modo casuale. La ribelli possono poi essere messo sotto processo e in carcere, secondo le leggi della Provincia.

Difensori (milizia assunti dal sindaco, sceriffi, i gruppi armati difendere il governo) non può rivolta, durante la quale il loro impegno di tempo.

Una decisione da parte rivolta municipio non cambia la data delle prossime elezioni ..

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

09 Aug 2006 --- guide: An update on castle revolts

Messaggio  Admin il Mer Giu 30, 2010 10:02 am

Castle revolts
1°/ First an admin (Levan or LJS) must be warned prior to any Castle revolt in order to check some things
The message must be clear. Don't say 'we revolt', or 'there's a revolt tomorrow', you must say exactly 'in 1 day we will all click on revolt against the Castle, so the revolt will be solved the day after'

2°/ What is checked for a revolt ?
To be sure that the involved accounts are legal (no cloning) and are choerent in RP (a Council can't revolt against him)

3°/ Revolts against Castle are solved the same way that Town's revolts, the rebels must be enough to be realistic (more than 10). No revolt at 2 people !! (even if there's no militia in the Castle)

4°/ Enabled for 2 month now: if the revolt fail, each county militia have 1 chance on 3 to recognize a rebel.
In details : for each militia, 2 dices are thrown : a N faces dices (N is the number of rebels) and a 3 faces dice (if result is 3 then the militia has recognized the rebel number '1st dice result'. There's no link with the notoriety of the rebel (a mayor lvl 2 has the same chance to be recognized than a vagrant)
-----------------------
rivolte al Castello
1 ° / Prima un amministratore (o Levan LJS) deve essere avvertito prima di qualsiasi rivolta Castello al fine di verificare alcune cose
Il messaggio deve essere chiaro. Non dire 'noi rivolta', o 'c'è una rivolta di domani', si deve dire esattamente 'in 1 giorno saremo tutti cliccare sulla rivolta contro il Castello, così la rivolta verrà risolto il giorno dopo'

2 ° / Che cosa è controllato per una rivolta?
Per essere sicuri che i conti interessati sono legali (nessuna clonazione) e sono choerent in RP (non può, pertanto rivolta del Consiglio contro di lui)

3 ° / rivolte contro il Castello sono risolti allo stesso modo di Città del rivolte, i ribelli deve essere sufficiente per essere realistici (oltre 10). Nessuna rivolta a 2 persone! (Anche se non c'è milizia nel Castello)

4 ° / Abilitato per due mesi ora: se la rivolta non riescono, ogni milizia della contea hanno 1 probabilità su 3 di riconoscere un ribelle.
In dettaglio: per ogni milizia, si gettano due dadi: a N facce dadi (N è il numero di ribelli) e un 3 facce dei dadi (se risultato è 3, allora la milizia ha riconosciuto il numero dei ribelli «1 dado st risultato '. Non c'è legame con la notorietà dei ribelli (un sindaco lvl 2 ha le stesse possibilità di essere riconosciuti da un vagabondo)

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

12 Nov 2010 - Stravolto il consiglio di Genova???

Messaggio  Admin il Lun Nov 29, 2010 12:49 am

{Tigre_indiana} ha scritto:
Gandalf_il_bianco ha scritto:Due giorni fa il Doge di Genova Ostilio si è dimesso aprendo così le votazioni per l'elezione del nuovo Doge... due giorni (stamattina) dopo la chiusura delle votazioni e dopo il consueto riavvio è arrivato il pm che indicava ai consiglieri di aver riconosciuto in Ro il nuovo Doge.

Poche ore è cambiato tutto.... Ro non è più Doge ma lo è Skappa che non era neppure in Consiglio e quindi non era tra i 12 candidati... ed insieme a lei nelle sale del Consiglio siedono adesso Vitello, Kratos22 e Rosaselvaggia che durante le elezioni non erano neppure nelle liste dei candidati dei vari partiti.... hanno perso la carica di consigliere senza che si dimettessero Ossian, Ivanlira e Pomodorina84

Come è possibile tutto ciò??? ...non si tratta di un assalto altrimenti sarebbe cambiato l'intero consiglio e non solo 4 consiglieri a favore di 4 persone che neppure erano candidate all'elezione ducale...

Con l'esercito in capitale, si occupa il relativo nodo.
A quel punto il commandante dell'esercito invia agli admin game l'elenco di coloro che fanno parte del nuovo consiglio.

Gli Admin Game, pertanto, inseriscono i componenti richiesti

Se avete da richiedere motivazione a riguardo dei nominativi, non è competente la Celsius ma direttamente colui che ha trasmesso i nomi.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Mar Feb 01, 2011 1:07 am

Marcolando ha scritto:Complimentandomi con i rivoltosi (sia i 12 piu' tutti gli altri dietro) per la scaltrezza e per la segretazza dei loro piani voelvo discutere con tutti delle dinamiche .
Non voglio togliere i meriti a loro , in quanto sono stati abili asfruttarele regole del gioco , ma voglio far notare delle incongruenze.

Con queste regole attualmente e' piu' facile conquistare un Ducato che rendere franca una citta' Confused Confused Confused non trovate?

Mi spiego meglio :

Per conquistare e rendere franca una citta' o donarla ad un Ducato , devo arrivare con un esercito e iniziare ad attacare ...
Risultato = EFFETTO SORPRESA ANNULLATO

poi la citta' la difendi con un esercito o con la milizia o con la gendarmeria o con i volontari...ovvero hai tante possibilita' per non farti annientare....


Per conquistare un Ducato invece ti presenti nella capitale con una scusa qualsiasi ( o addirittura fai arrivare 30/40 persone a giorni sparsi) non crei nessun esercito e una notte decidi di attaccare senza formare nessun esercito
Risultato :EFFETTO SORPRESA ASSICURATO

il ducato non lo difendi con l'esercito ma solo attraverso miliziani e persone in difesa o la gendarmeria (se la sai usare ) ..in teoria hai una possibilita' in meno...

Secondo me e' irrealistica tale situazione....almeno l'esercito dovevano lasciarlo ......ma ormai non mi stupisco piu' di nulla visto che agli admin interessa piu' togliere noia alle persone (e' l'unico modo e' dar loro guerre e aiutare chi e' piu' furbo nel rubare) che far divertire coloro che preferirebbero giocare in modo congruo e realistico.


PS Io non sono ne a favor dei rivoltosi ne contro...io sto parlando di meccanismi del gioco....
Imperatoremassimo ha scritto:Scusami pero, ora è realistico.
Se il parlamento italiano venisse preso e conquistato, il governo passa nelle mani degli assalitori (poi che gli altri non li riconoscano è giusto e è quello che succede pure qua).
Se conquisti una città è giusto che la governi. se conquisti la capitale (città più importanto del ducato ove risiede l'amministrazione ducale) è giusto che governi il ducato.
La questione sta nei fattori economici, cosa possono imporre gli assalitori al governo? e cosa noi possiamo nn rispettare perkè non riconosciamo il governo?
questo è il mio piccolo parere.
Marcolando ha scritto:io non parlo di aspetti GDR....io sto parlando di Aspetti IG....

E' logico che conquisti un Ducato senza utilizzare un esercito?
Kostantinos ha scritto:ma in teoria il rapporto rivoltosi/gendarmi non è di 4:1 per fare un assalto che raggiunga il successo? Quindi in teoria assaltare la capitale è più difficile
Giallosai ha scritto:la cosa che mi piacerebbe sapere è se queste cose si son rivelate giuste o se è cambiato qualcosa da quello che è stato scritto precedentemente :

Citazione:

Ribellioni e Manifestazioni
Indice del forum -> Non capisco: Aiuto
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=5819750#5819750

Citazione:
Ribellione contro il Castello

1° Innanzitutto un admin deve essere avvisato prima di fare una qualsiasi rivolta contro il castello in modo da poter controllare alcune cose.
Il messaggio deve essere chiaro. Non dite "noi ci ribelliamo", o "ci sarà una rivolta domani"; dovete dire esattamente nell’arco di un giorno faremo scattare una rivolta contro il Castello, così la rivolta sarà completata il giorno dopo"

2° Cosa si controlla in una rivolta?
Assicurarsi che gli account coinvolti nella rivolta siano leciti (non clonati) e che siano coerenti con il RP (un Consiglio non può ribellarsi contro se stesso)

3° Le rivolte contro il Castello si svolgono allo stesso modo delle rivolte contro le Città, i ribelli devono essere abbastanza numerosi per essere realistica (più di 10). Nessuna ribellione con due persone!! (anche se non c’è alcuna milizia nel Castello)

4° Valido per due mesi da adesso: se la rivolta fallisce, ciascuna guardia ha 1 probabilità su 3 di riconoscere un ribelle.
In dettaglio : per ogni ogni guardia, vengono lanciati 2 dadi: un dado a N facce (N è il numero di ribelli) e un dado a 3 facce (se il risultato è 3 allora la guardia ha riconosciuto il ribelle "il primo dado determina il risultatot"). Non c’è alcun legame con la posizione del ribelle (un livello 2 ha la stessa probabilità di essere riconosciuto di un vagabondo)

Pierluigi68 ha scritto:
Prima si poteva fare chiedendo il permesso agli admin, in quanto non esistevano le capitali.
Qualche tempo fà parlai con Dircolab, che affermò che LJS non permette più una cosa del genere (ed essendo Dirco una persona molto in gamba tendo a dare gran credito all'informazione) e che quindi è possibile rovesciare il principe SOLO nel caso di un assalto al castello.
Lupaski ha scritto:Giallosai ha scritto:
la cosa che mi piacerebbe sapere è se queste cose si son rivelate giuste o se è cambiato qualcosa da quello che è stato scritto precedentemente :

Citazione:

Ribellioni e Manifestazioni
Indice del forum -> Non capisco: Aiuto
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=5819750#5819750


E' superato, mancano alcuni dati Smile

Comunque
Con gli eserciti non si è mai potuto prendere un ducato, si può solo clikkando il pulsante ribellione al castello dalla capitale.

Non è esatto neanche il discorso delle capitali, una volta quando non c'erano le capitali quel pulsante lo si trovava ovunque si era in tutte le città, poi lo tolsero e misero quelle regole.
Marcolando ha scritto:Kostantinos ha scritto:
ma in teoria il rapporto rivoltosi/gendarmi non è di 4:1 per fare un assalto che raggiunga il successo? Quindi in teoria assaltare la capitale è più difficile.



Non confondiamo ..l'assalto al municipio con il voler conquistare una citta' ....io sto paragonando la possibilita' di rendere franca una citta' con la possibilita' di conquistare un Ducato...e nella seconda ipotesi resta l'EFFETTO SORPRESA che invece manca nella prima in quanto obbligatoria la presenza di un esercito. ......se invece mi dite che conquistare il potere in un municipio e uguale a conquistare il potere in un ducato...smetto subito il ragionamento .
Nardax ha scritto:Una domanda.

Ora che succede? Ci saranno nuove elezioni fra due mesi oppure ci sarà una dittatura finchè non viene rovesciato il potere?
Perlesvaus ha scritto:Le elezioni sono tra 19 giorni.
Bratacco ha scritto:Il fatto che un esercito non possa conquistare un castello, e' incongruente, sia IG che in base al GDR.
Amsterdam707 ha scritto:Come immaginerete non possiamo dire granchè, al momento...

Comunque riscriveremo le guide... Laughing Laughing

Marcolando, in linea teorica concordo con il tuo ragionamento, ma il gioco l'hanno costruito in questo modo... e noi ci siamo adeguati...
Nardax ha scritto:[GDR off] E' vero siete stati bravi e capaci, avete capito il meccanismo del gioco...
Però quello che non capisco, e secondo me gli amministratori devono intervenire in tal senso, perchè dopo un assalto al castello riuscito con successo il contatore delle elezioni non è variato cioè si vota alla normale scadenza elettorale.
Secondo me per dare più senso al gioco non si dovrebbe votare, gli assalitori devono restare al potere fino a qundo non vengono rovesciati a loro oppure deve essere loro volontà indire le elezioni....
Perlesvaus ha scritto:Beh, le elezioni sono di base un elemento anacronistico del gioco, quindi non mi stupisco che certe cose che le riguardano siano un po' forzate, come questa.

Tra l'altro questo comporta interessanti conseguenze... mettiamo ad esempio che i ribelli si propongano alle elezioni con una loro lista e riescono ad ottenere abbastanza voti da entrare in consiglio con qualche membro... che succede in questo caso? come possono gli altri partiti, ad esempio, arrestare e compiere processi su elementi votati democraticamente dai giocatori?
Marcolando ha scritto:Amsterdam707 ha scritto:

Marcolando, in linea teorica concordo con il tuo ragionamento, ma il gioco l'hanno costruito in questo modo... e noi ci siamo adeguati...


Infatti io non sto dicendo che voi avete sbagliato....io sto dicendo che voi siete stati molto bravi a sfruttare le regole del gioco....

Io non contesto il vostro operato ..ma le regole....ovviamente e' il player Marco che sta parlando ..non il PG Marcolando.
Amsterdam707 ha scritto:Marcolando ha scritto:
Amsterdam707 ha scritto:

Marcolando, in linea teorica concordo con il tuo ragionamento, ma il gioco l'hanno costruito in questo modo... e noi ci siamo adeguati...


Infatti io non sto dicendo che voi avete sbagliato....io sto dicendo che voi siete stati molto bravi a sfruttare le regole del gioco....

Io non contesto il vostro operato ..ma le regole....ovviamente e' il player Marco che sta parlando ..non il PG Marcolando.


Nono, assolutamente, sono d'accordo anche io... molte regole sono da rivedere, anche vedendola dall'interno ci sono una serie di incongruenze mica male....

Ma sapete perchè l'abbiamo fatto? In realtà siamo consulenti della Celsius, e abbiamo un accordo per cui ci danno un sacco di crediti se gli testavamo il sistema... visto che loro non l'avevano mai fatto, avevano bisogno di beta tester...
Meldon ha scritto:Beh, voce fuori dal coro: il giocatore Davide è d'accordo con la dinamica attuale. Smile

I motivi sono molteplici, sia di gameplay che di coerenza. Privilegio i primi, dopotutto questo è e rimane un gioco prima che una simulazione e una "giustificazione GdR" a determinate scelte di gioco secondo me si trova sempre.

Dal punto di vista del gameplay, le numerose testimonianze da Santa Fiora (e, prima ancora, da Sessa Aurunca) ci hanno dimostrato quanto sia traumatico per una città lo status di "ville franche", e quanto possa essere problematico per un Ducato vedersi privato di una sua parte. E' uno scossone micidiale alla struttura del gioco, che giustamente (secondo me) gli sviluppatori hanno deciso di rendere difficile (anche se tutt'altro che impossibile, Sessa Aurunca - San Miniato - Santa Fiora lo dimostrano).

Un cambio di Consiglio, così come un cambio di Sindaco, viceversa sono traumatici solo per le persone coinvolte. Dal punto di vista del gameplay tutto procede come prima, solo che persone diverse possono fare le stesse cose che si potevano fare il giorno prima. Come qualcuno faceva notare, il giocatore "tamagochista" potrebbe benissimo non accorgersi nemmeno che c'è stato un colpo di stato ai vertici!
Mi sembra che si confonda il conquistare un Ducato con il prendere il potere in Consiglio. Sono due cose ben diverse, la prima presupporrebbe secondo me la conquista di ogni singola città.

Dal punto di vista della coerenza, mi sento di dire - anche se sono un ignorante colossale in fatto di storia - che gli intrighi ed i complotti di palazzo se non erano cosa all'ordine del giorno poco ci mancava a quei tempi. Non vedo nulla di male nella loro facilità (che peraltro mi sembra relativa, realtà come Genova ad esempio mi sembrano essersi ben premunite al riguardo) ed anzi festeggio l'ingresso in quest'epoca nella quale le persone dormiranno sonni un po' meno tranquilli consapevoli che i loro scranni non sono dopotutto così inviolabili!


Ultima modifica di Admin il Mar Feb 01, 2011 1:24 am, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Admin il Mar Feb 01, 2011 1:10 am

Dott_Khan nella biblioteca italiana ha scritto:Citazione:
Autore del post: Mordrag
Traduzione a cura di Pantalica
Aggiornamento e correzione link: Dott_Khan


RIBELLIONI CONTRO IL CASTELLO


1° Innanzitutto un admin deve essere avvisato prima di fare una qualsiasi rivolta contro il castello in modo da poter controllare alcune cose.
Il messaggio deve essere chiaro. Non dite "noi ci ribelliamo", o "ci sarà una rivolta domani"; dovete dire esattamente nell’arco di un giorno faremo scattare una rivolta contro il Castello, così la rivolta sarà completata il giorno dopo"

2° Cosa si controlla in una rivolta?
Assicurarsi che gli account coinvolti nella rivolta siano leciti (non clonati) e che siano coerenti con il RP (un Consiglio non può ribellarsi contro se stesso)

3° Le rivolte contro il Castello si svolgono allo stesso modo delle rivolte contro le Città, i ribelli devono essere abbastanza numerosi per essere realistica (più di 10). Nessuna ribellione con due persone!! (anche se non c’è alcuna milizia nel Castello)

4° Valido per due mesi da adesso: se la rivolta fallisce, ciascuna guardia ha 1 probabilità su 3 di riconoscere un ribelle.
In dettaglio : per ogni ogni guardia, vengono lanciati 2 dadi: un dado a N facce (N è il numero di ribelli) e un dado a 3 facce (se il risultato è 3 allora la guardia ha riconosciuto il ribelle "il primo dado determina il risultatot"). Non c’è alcun legame con la posizione del ribelle (un livello 2 ha la stessa probabilità di essere riconosciuto di un vagabondo)

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

nuova funzione per l Esercito - in difesa contro gli assalti ai municipi

Messaggio  Admin il Dom Feb 05, 2012 7:55 pm

Giallosai ha scritto:
Ilsebill ha scritto:
vorrei anche fare tutta la parte sugli assalti ai municipi

un po di materiale

Simoxix ha scritto:
Bonjour,

L'armée qui défend compte comme un gros groupe de miliciens. Seul le nombre compte.

Cordialement

Brennos

------------------------------------------------

Buongiorno,

l'armata che difende conta come un grosso gruppo di miliziani. Solo il numero conta.

Cordialmente,

Brennos
Pnj ha scritto:Sempre dal forum francese:

Brennos ha scritto:La réparation n'avait manifestement pas été appliquée aux RR^^

Comment cela se passe concrètement ? Comme pour une révolte, ce n'est pas un combat "d'armées", les soldats comptent comme des miliciens, c'est le nombre qui compte, rien d'autre.
Cymoril ha scritto:La question qui se pose maintenant c'est de savoir si une révolte réussie voit la dissolution de l'armée.
Sinon c'est indémerdable et injouable.
Brennos ha scritto:Eh bien pour l'instant non en effet, l'armée n'est pas dissoute ni éjectée.... donc oui ça pose problème Very Happy On y réfléchit !


Brennos ha scritto:La correzione non era evidentemente stata applicata a RR ^^

Come funziona in pratica? Come la ribellione, non come lo scontro tra "eserciti", i soldati valgono quanto i miliziani, è solo il numero che conta, nient'altro.
Cymoril ha scritto:La domanda che ora sorge è sapere se una ribellione, in caso di successo, comporti lo scioglimento dell'armata.
Se no è un casino ingiocabile.
Brennos ha scritto:Beh, a dire il vero, per il momento no, l'esercito non si scioglie né è cacciato fuori le mura.... Quindi sì, questo comporta un problema Very Happy Ci pensiamo su!

ribellione al municipio (prove) - notte del 4 ottobre 1459


ribellione al municipio (prove) - risultato della ribellione 5 ottobre 1459


Giallosai ha scritto:
Stefan ha scritto:
Gli avvenimenti di Giordanobruno e di uno dei suoi soldati che dicono?
Amatojunior non credo abbia visto la ribellione (è fuori dalle mura).

Giordanobruno,Generale dentro le mura della città di Grosseto, dententore dello Status Quo ha scritto:

Memoria e vista
Oggi, per strada, avete incontrato Sirinna, Tolomei_, l'armata "Brigata Latina" comandata da Amatojunior, e Lelouchvibritania.
Oggi, per strada, avete incontrato i difensori di Grosseto.

Avvenimenti recenti :
05-10-2011 04:03 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo. Nella ressa, avete riconosciuto Giallosai tra gli assalitori.

Amatojunior,Generale fuori le mura della città di Grosseto ha scritto:
Memoria e vista
Oggi, per strada, avete incontrato Sirinna, Tolomei_, l'armata "ALT - Brigata Magna Grecia" comandata da Giordanobruno, e Lelouchvibritania.
Oggi, per strada, avete incontrato i difensori di Grosseto.

Avvenimenti recenti : nulla di particolare

Stefan ha scritto:
01-10-2011 04:03 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo.
Stanotte, direttamente dall'esercito dentro le mura...

Stefan ha scritto:Terza notte di fila in cui, militando nell'esercito dentro le mura, si riconosce qualcuno tra gli assalitori...

11-10-2011 04:12 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo. Nella ressa, avete riconosciuto XXXXXXX tra gli assalitori.
Ho tolto il nome per rispetto...

Esercito - prendere il potere della città o cambiare lo status quo della città



Ultima modifica di Admin il Lun Set 03, 2012 6:02 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

rivolta contro se stesso (sindaco)

Messaggio  Admin il Sab Apr 21, 2012 4:40 pm


Manerta ha scritto:Mi chiedevo se è possibile rivolta contro se stessi.

Il mio carattere è il sindaco e ho cliccato il pulsante "rivolta" di ieri e lo ha dimostrato "rivolta", come la mia attività dopo, ma non ci sono eventi rivolta oggi.

Tutte le idee, se in rivolta contro se stessi è in qualche modo bloccata dal gioco?

Oh, e qualcuno sa dove una rivolta armata bene o della difesa o guida?
Aggnes ha scritto:
Manerta ha scritto: ha scritto:
Oh, e qualcuno sa dove una rivolta armata bene o della difesa o guida?

Si chiama "Anto", luogo probabilmente classificato

Manerta ha scritto:Pensiero così , Lol.

E 'solo frustrante per mettere piccoli pezzi e le informazioni contraddittorie tra loro.


Ancora chiedendo su che rivoltarsi contro di me. . .
Alcuni chiesi detto di sì, non tutti lo sanno, ma finora nessuno che l'hanno provato (e lo faceva con una rivolta successo).

Aggnes ha scritto:Per questo ho raccomandato Anto come fonte di informazioni - lo ha fatto.

Alcaudon ha scritto:In Aragorn (Spagna) happend a pochi mesi fa.

Un ladro ha preso il Municipio e il giorno dopo, si rivolta contro se stesso di rimanere un giorno in più nella potenza (che aveva 255 punti carisma).
Quindi sì, è possibile. (Almeno fino a 1 mese fa lo vedo XD)

Sry circa il mio inglese. : S

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Domanda sugli assalti falliti

Messaggio  Admin il Mer Gen 16, 2013 8:10 pm

Zazu ha scritto:Salve a todos, avrei una domandina riguardo gli assalti, in particolare quelli falliti.

Quando si fallisce un assalto, ti esce una scritta del tipo:

La vostra ribellione è stata un fallimento, eravate *** contro un PICCOLO GRUPPETTO di guardie, oppure uno SQUADRONE di guardie o con gran numero di guardie.

Ebbene, la mia domanda è : quando dice piccolo gruppetto significa che i difensori sono compresi tra 1 e 5, squadrone tra 5 e 10 e gran numero tra 10 e 20...

Oppure dipende dalla differenza tra assaltatori e difensori, cioè se dice piccolo gruppetto, erano in 5 in piu, squadrone 10 in piu ... etc etc

Qualcuno ne sa di più ? E ha fatto qualche prova ?
Lorenzo ha scritto:Bella domanda, potremmo provare..dato che le definizioni variano sia da parte degli assaltatori che da quella dei difensori..
Basta trovare una città disponibile a fare da cavia :mrgreen:
Imperatore92 ha scritto:penso le diciture siano casuali

può dirti eravate pochi contro molti

o una cinquantina contro un gruppetto

varia spesso io ho fatto molto assalti ma le risposte cambiano sempre
Pnj ha scritto:Non so se valga anche per gli attaccanti. Per i difensori, in Francia danno queste cifre:
  • Eravate da soli = 1
  • Eravate pochi valorosi compagni = meno di 5
  • Eravate una piccola banda = meno di 10-15
  • Eravate una quindicina = più di 15
  • Eravate un gruppo numeroso = tra 20/25/30 e 50
  • Eravate più di una cinquantina = più di 50
Ilsebill ha scritto:la descrizione, sia quella degli attaccanti che dei difensori, non dipende dalla grandezza relativa, ma proprio dalla grandezza del gruppo Wink
Zazu ha scritto:Ringrazio tutti delle risposte...

Quindi , se come dici Ilse è giusto, dipende da quanti eravamo noi rispetto a loro giusto ?

Conosci anche le percentuali in base alla risposte ?

Cioè, Eravate da soli contro uno squadrone ... dai 5 ai 10 in piu rispetto a me ?
************* contro un piccolo numero di guardie ? da 1 a 5 in piu rispetto a me ?

Etc . Etc....
Amal ha scritto:Questo è l'ultimo assalto che ho fatto se ti può essere utile
27/12/1460 04:04 : La vostra ribellione è stata un successo ! Eravate una quindicina contro uno squadrone di guardie.

e ti posso assicurare che noi eravamo 13 e loro (di conseguenza) 6
Zazu ha scritto:
Amal ha scritto:Questo è l'ultimo assalto che ho fatto se ti può essere utile
27/12/1460 04:04 : La vostra ribellione è stata un successo ! Eravate una quindicina contro uno squadrone di guardie.

e ti posso assicurare che noi eravamo 13 e loro (di conseguenza) 6


Perfetto... la teoria di pnj che mi pareva molto solida è andata a farfalle xD

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Rivolta con armata dentro le mura

Messaggio  Admin il Gio Gen 17, 2013 7:02 pm

09 Gen 2013

Amal ha scritto:Dunque, tempo fa (poco più di un mese) chiesi qui cosa succederebbe se ci fosse una rivolta in città con l'armata dentro. Mi ricordo che PNJ mi aveva detto che avrebbe chiesto ai francesi e qualcun'altro mi disse con sufficiente sicurezza che l'esercito sarebbe stato distrutto come da annuncio degli admin.

Non è proprio così e ne riapprofitto per chiedere a chi sa' di parlare! Laughing e per condividere queste info, dato che mi pare di capire sull'argomento se ne sa poco e molto è stato dato per scontato.

Il nostro esercito è dentro le mura, l'altroieri c'è stata una rivolta e noi (essendo in aggressivo) abbiamo combattuto contro un gruppo di persone che stavano entrando in capitale...lo dico perchè alcuni mi hanno detto "non avete difeso perchè stavate combattendo". La rivolta ha avuto successo e noi il giorno dopo eravamo comunque dentro le mura in perfetto stato.

Il nostro generale a quel punto ha provato a rimuovere il sindaco ma gli è uscito questo messaggio:

Impossibile prendere il potere! Ancora orgogliosi per la loro vittoria, i rivoltosi vi insultano e vi lanciano ortaggi di ogni genere ogni qualvolta tentate di avvicinarvi.

Il giorno ancora successivo, oggi, il nostro generale ha provato di nuovo a rimuovere il sindaco ottenendo il medesimo risultato del giorno precedente...niente, solito messaggino di sopra.

L'unica considerazione più o meno oggettiva che posso fare è che quell' "Ancora" nel messaggio di sopra sembra voler sottolineare la temporaneità della cosa
Pnj ha scritto:Già, avevo dimenticato la cosa, mi scuso. Una dei ribelli, Musartine, ha chiesto ieri sul forum francese, vediamo cosa esce fuori.
Qualcuno dubitava che l'annuncio non si applicasse a voi, supponendo che foste in stato di concentramento o che aveste fatto altro tipo muovervi,
ma la seconda è esclusa e la prima, ammesso che sia vero, non dovrebbe essere limitante.

Mi riquoto: ricordo che quel pezzo di codice era buggatissimo. Consiglierei a Samantha_valo di non riprendere il sindaco,
secondo l'annuncio potrebbe riuscirci dopo le 16 (le famose 36 ore) ma non vorrei che i player francesi la facessero sanzionare. :/

EDIT: i player francesi chiedono che avvenimenti vi sono usciti riguardo la sola ribellione (non so se esce qualcosa ai soldati o solo al generale).
Deda ha scritto:Scusa PNJ ma significa che, effettivamente, un esercito nelle mura se non ferma una rivolta non viene comunque distrutto? Ha solo 36 ore da attendere e poi è tutto come prima ... o capita solo in caso di scontri contemporanei?
Pnj ha scritto:Secondo l'annuncio doveva sciogliersi, ma così non è stato e per me è un bug, poi boh.

Le 36 ore valevano per altri eserciti, magari fuori le mura e che fossero entrati, o che erano già dentro ma non avevano partecipato alla difesa.
Deda ha scritto:Chiarissimo, ma all'estero non è ancora capitato? O è capitato e anche li non si è sciolto ... o è capitato solo a loro.

Scusa se chiedo a te ... ma per solito sei meglio di un bignami. Smile
Pnj ha scritto:Se è capitato, sul Non capisco francese non mi pare se ne sia parlato di recente (in passato sì, ma ti parlo di mesi fa).
Speravo infatti di leggere precedenti, tipo "No, guardate che a noi in Guascogna è avvenuto tutto secondo annuncio, ecc. ecc." ma niente per ora.

Insomma, non saprei dirti se sia un bug sistematico che si ripresenterà ogni volta che siano soddisfatte determinate condizioni
(quali? Es. scontro contemporaneo con un gruppo che varca le mura?), o piuttosto un "incidente di percorso".
Samantha_valo ha scritto:
Pnj ha scritto:
Mi riquoto: ricordo che quel pezzo di codice era buggatissimo. Consiglierei a Samantha_valo di non riprendere il sindaco,
secondo l'annuncio potrebbe riuscirci dopo le 16 (le famose 36 ore) ma non vorrei che i player francesi la facessero sanzionare. :/

EDIT: i player francesi chiedono che avvenimenti vi sono usciti riguardo la sola ribellione (non so se esce qualcosa ai soldati o solo al generale).

Grazie Pnj

Ecco i miei avvenimenti

Francese

09/01/1461 04:04 : Vous avez engagé le combat contre les défenseurs de Fribourg.
09/01/1461 04:04 : Une tentative de révolte a eu lieu devant la mairie, et vous avez contribué à la mater.
08/01/1461 04:05 : Vous avez frappé Kiri. Ce coup l'a probablement tué.
08/01/1461 04:05 : Vous avez frappé Rouls. Ce coup l'a probablement tué.
08/01/1461 04:05 : Vous avez frappé Rouls. Vous l'avez légèrement blessé.
08/01/1461 04:05 : Vous avez engagé le combat contre un groupe composé de Phonya de Kiri de Rouls et de Dioscoride..
08/01/1461 04:05 : Vous avez engagé le combat contre un groupe composé de Boemmel et de Thorben.
07/01/1461 04:04 : Une tentative de révolte a eu lieu devant la mairie, et vous avez contribué à la mater.


Italiano

09/01/1461 04:04 : Avete iniziato un combattimento contro i difensori di Fribourg.
09/01/1461 04:04 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo.
08/01/1461 04:05 : Avete colpito Kiri. Questo colpo l'ha probabilmente ucciso.
08/01/1461 04:05 : Avete colpito Rouls. Questo colpo l'ha probabilmente ucciso.
08/01/1461 04:05 : Avete colpito Rouls. L'avete ferito leggermente.
08/01/1461 04:05 : Avete iniziato un combattimento contro un gruppo composto da Phonya da Kiri da Rouls e di Dioscoride..
08/01/1461 04:05 : Avete iniziato un combattimento contro un gruppo composto da Boemmel e di Thorben.
07/01/1461 04:04 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo.
Deda ha scritto:
Samantha_valo ha scritto:
09/01/1461 04:04 : Une tentative de révolte a eu lieu devant la mairie, et vous avez contribué à la mater.



Italiano

09/01/1461 04:04 : Un tentativo di ribellione ha avuto luogo dinanzi al municipio, ed avete contribuito a soffocarlo.

Scusa qui l'avvenimento pare quello della rivolta sedata e non della rivolta andata a buon fine. Ma mi confermi che il giorno dopo il sindaco era cambiato?
Pnj ha scritto:Scusa Samantha, non capisco: la notte tra il 7 e l'8 gli svizzeri dicono che c'è stata una ribellione e che abbia avuto successo.
Ma quel giorno non ti è comparso nulla? Solo gli scontri con il gruppo entrante? O.o

@Deda: il sindaco dovrebbe essere Gal da ieri, magari Samantha mi conferma.
Deda ha scritto:La butto li eh ... visto che è un bug che affligge anche altri aspetti (es generale che muore di fame ma resta a comandare un esercito) secondo me c'è un problema proprio legato al fatto che ci sono in contemporanea scontro (vinto) e assalto (in teoria perso).


In pratica se l'esercito vince lo scontro (esercito vs gruppo) viene riconosciuto come vincente ... e quindi temo venga considerato vincente anche contro gli assaltatori (vedi l'evento postato) anche se, in realtà, ha perso ... quindi non si attiva la distruzione automatica ...


Avete provato a segnalare il bug?
Samantha_valo ha scritto:La rivolta che ha avuto successo (per loro) è stata tra il 7 e l'8 come dicono gli svizzeri.
A me non compare nulla riguardo alla rivolta ma solo lo scontro con quel gruppo.

Confermo che il sindaco è Gaal (con due A) dal 08.

Vi ho riportato tutti gli avvenimenti dal 7 senza toglierne nessuno.
Deda ha scritto:Hai ragione li ho letti ora e ho detto una boiata ... l'8 per te la rivolta è come manco ci fosse stata.


Due cose:

1. Sei sicura che l'8 ci fossero i numeri di assalitori per superare milizia + esercito? Perchè che sia riuscito proprio il giorno in cui l'esercito ha combattuto è piuttosto sospetto.

2. Per solito se non c'è avvenimento non c'è nemmeno ingaggio


altra ipotesi potrebbe essere che se combatti come esercito non contribuisci alla difesa, quindi non vinci o non perdi contro i miliziani perchè non ci combatti proprio. Se così fosse dovresti non incorrere in nessun bug using ...
Amal ha scritto:eravamo in aggressivo, ecco perchè ci siamo messi a combattere contro un gruppo che entrava in città e nello stesso momento gli altri si son rivoltati riuscendo a prendere il potere.

Nemmeno a me è arrivato nessun avvenimento riguardante la rivolta riuscita, o è un bug oppure è un qualcosa collegato al fatto che quando si combatte l'armata non difende e viene trattata come ai vecchi tempi, quindi non viene nemmeno sciolta
Pnj ha scritto:Non capivo l'avvenimento del 9 ma è giusto, il sindaco Gal vi ha messo in lista nemici.

Quelle piallate l'8 sono lance di svizzeri venute dalla città vicina. Sempre all'alba dell'8 giunge fuori le mura un esercito svizzero.
Questo è messo tra gli amici da Gal ed entra nelle mura il 9. Anche lui pare abbia provato a cambiare il sindaco, invano.

Sempre oggi, uno svizzero che difendeva il potere (fuori armata) è stato fatto fuori dagli italiani. La cosa fiqua è che Samantha ha lo stesso avvenimento: Laughing

09/01/1461 04:04 : Votre bouclier a été détruit.
09/01/1461 04:04 : Votre arme a été détruite.
09/01/1461 04:04 : Massimiliano1 vous a porté un coup d'épée. Vous êtes mort au combat.
09/01/1461 04:04 : Amal vous a porté un coup d'épée. Vous avez été grièvement blessé.
09/01/1461 04:04 : Nicolodatolentino vous a porté un coup d'épée. Vous avez été sérieusement blessé.
09/01/1461 04:04 : Une tentative de révolte a eu lieu devant la mairie, et vous avez contribué à la mater.
Sì, anche io trovo interessante che l'8 non compaia alcuna difesa: spiegherebbe il mancato scioglimento.
Per gli avvenimenti, ditemi voi cosa e se riportare sul forum francese. Chi vuole leggere l'originale (sincronizzate sul forum francese):

http://forum.lesroyaumes.com/viewtopic.php?t=2083478
Deda ha scritto:
Pnj ha scritto:Non capivo l'avvenimento del 9 ma è giusto, il sindaco Gal vi ha messo in lista nemici.

PNJ beccata in castagna ... Laughing

Il municipio non ha la lista nemici, al massimo li ha tolti dalla lista amici e quindi combatti con la milizia se sei dentro le mura ... ma non essendoci colpi scambiati pare più uno scontro stile assalto che uno scontro stile combattimento. Almeno quello del 9.


Lo scontro con lo svizzero invece è normale. Un esercito nelle mura che venga tolto dalla lista nemici combatte con la milizia come se fosse fuori e cercasse di entrare ... unica differenza è che, credo, prenda il bonus mura.
Amal ha scritto:
Pnj ha scritto:Questo è messo tra gli amici da Gal ed entra nelle mura il 9. Anche lui pare abbia provato a cambiare il sindaco, invano.
Beh è normale che non riesca a cambiare il sindaco, per farlo deve essere dentro le mura.


Pnj ha scritto:Sì, anche io trovo interessante che l'8 non compaia alcuna difesa: spiegherebbe il mancato scioglimento.
Se la rivolta ha successo e tu difendi non sempre ti viene l'avvenimento, può anche non venirti nulla.
Di questo ne sono sicuro perchè l'ho provato proprio una decina di giorni fa, io difendevo, la rivolta ha avuto successo e non mi è arrivato nulla.
Pnj ha scritto:@Amal: ok, non è indicativo quindi. Però l'idea di Deda, che lo scontro con la lancia abbia interferito con la difesa, mi piace.
È possibile che la Celsius non abbia calcolato quell'eventualità e che la sequenza degli eventi sia saltata.

@Deda: mai negato di non capire un ciufolo di guerra! Laughing
Cartomante ha scritto:C'è qualcosa che può interessare qui?

Biblioteca ha scritto:XI. Il caso particolare delle città.

Le città (definizione che comprende anche i villaggi) vengono trattate un po’ diversamente rispetto agli altri nodi.

Innanzitutto, un esercito che si trattenga sul nodo di una città può trovarsi dentro o fuori dalle mura. Di regola si trova fuori dalle mura; per entrare nella città o abbandonarla deve compiere un movimento che richiede un’intera giornata.

Il sindaco della città può decidere di concedere l’accesso in città a uno o più eserciti.

Gli eserciti nemici che si trovano sullo stesso nodo non sono in grado di riconoscersi l’un l’altro se una fazione si trova dentro le mura cittadine e l’altra fuori - neanche se quella all’interno cerca di lasciare la città, o quella all’esterno cerca di entrare.


In riferimento a queste regole, tutti i gruppi armati che difendono una città (compresa la guardia cittadina) sono trattati come eserciti. Dunque, se un esercito cerca dall’esterno di penetrare in una città senza l’autorizzazione del sindaco, ne conseguirà un combattimento fra questo esercito e le forze di difesa.

I gruppi armati a difesa della città possiedono però alcune caratteristiche: per cominciare, essi riconoscono ogni esercito che tenti di entrare in città. Inoltre, per essi il tributo di sangue richiesto affinché siano dichiarati “eserciti sconfitti” (e si possa quindi conquistare la città) è del 70% (anziché del 40% come per gli eserciti normali). Infine, essi non si ritirano mai, nemmeno in caso di sconfitta.

Queste forze di difesa si considerano sempre organizzate, e quindi sfruttano il bonus del 100% dell’esercito a riposo e organizzato, a difesa di una città.
Deda ha scritto:Ok ma posto il fatto che sicuramente l'esercito è entrato (in lista o con la forza non lo so) e che l'altro esercito fuori non ci può combattere a meno di non provare ad entrare a sua volta nelle mura.


Resta da capire se:

caso A) l'implementazione dell'esercito automaticamente distrutto non è attiva e quindi una volta che si vince un assalto va fatto sciogliere l'esercito scrivendo tramite FAQ (o in alternativa ci si attacca al tram)

caso b) esiste un bug per cui se la medesima notte l'esercito combatte con un reggimento non viene distrutto

caso c) volutamente l'esercito non viene fatto difendere se combatte contro qualcuno

e tutte le varianti del caso ...


Comunque sarebbe da indagare sui numeri in gioco nell'assalto e vedere se l'esercito ha difeso e non è esploso o se non ha difeso proprio ...
Amal ha scritto:però mi chiedo...
se l'armata dentro le mura deve automaticamente sciogliersi...perchè creare questo messaggio?
"Impossibile prendere il potere! Ancora orgogliosi per la loro vittoria, i rivoltosi vi insultano e vi lanciano ortaggi di ogni genere ogni qualvolta tentate di avvicinarvi."


Che si presenta solo se l'armata dentro le mura tenta di prendere il potere dopo una rivolta...e che quindi è sopravvissuta.
Pnj ha scritto:Però magari il giorno prima della rivolta era fuori ed entra l'indomani, cercando di cambiare il sindaco tra le 24 e le 36 ore dalla ribellione.
Come nel caso dell'armata svizzera: era destinato a loro il messaggio.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://giallosai.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milizia Cittadina,assalti e ribellioni e manifestazioni municipio Principato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum